Skip to main content

Partecipazione di AXA alle start-up Acconto e Swibeco

News   •   giu 26, 2019 14:00 CEST

Immagine: AXA / Marco Vara

AXA collabora con diverse start-up per soddisfare le esigenze della clientela che vanno oltre il tradizionale ramo assicurativo. Ora il più importante assicuratore svizzero partecipa ad Accounto e Swibeco, due start-up che offrono soluzioni innovative per le PMI.

AXA investe appositamente in nuovi modelli operativi e start-up per poter fornire ai propri clienti servizi innovativi che vanno al di là della classica copertura assicurativa. Ora AXA coopera con Accounto e Swibeco che supportano le PMI nelle loro attività lavorative quotidiane con soluzioni innovative. I due partner hanno convenuto di mantenere il riserbo sui termini finanziari della transazione.

Sgravio amministrativo

Con circa 225 000 clienti aziendali, AXA è il maggiore assicuratore di PMI della Svizzera ed è in grado di offrire la più vasta gamma di soluzioni assicurative per questo specifico segmento. «Da anni intratteniamo stretti rapporti commerciali con le PMI svizzere che rappresentano la spina dorsale della nostra economia. Pertanto ampliamo costantemente i nostri servizi destinati alle PMI allo scopo di sgravarle il più possibile dai compiti amministrativi e consentire loro di concentrarsi sul core business» dichiara Nick Kasper, responsabile P&C presso AXA Svizzera.

Proprio l’amministrazione contabile rappresenta per molti titolari di aziende un punto dolente che costa loro una gran quantità di tempo ed energia – tempo che preferirebbero investire nel core business e nella cura dei rapporti con la clientela. La start-up svizzera Accounto si assume questa incombenza per conto delle PMI: grazie all’innovativa piattaforma contabile online, la registrazione dei giustificativi può avvenire in modo completamente automatico. Le ricevute vengono fotografate e inviate comodamente ad Accounto che, con l’aiuto della nuova tecnologia, le elabora e le contabilizza automaticamente. Sulla piattaforma online le PMI possono accedere in qualsiasi momento alla loro contabilità fruendo della massima trasparenza. In tal modo i titolari delle aziende risparmiano tempo ed energia che possono investire nello svolgimento di altre mansioni. «Le PMI hanno a lungo sperato di non doversi più occupare della burocrazia contabile. Ora noi siamo in grado di trasformare questa speranza in realtà», afferma Alain Veuve, fondatore e responsabile Accounto. Ulteriori servizi che dovrebbero semplificare l’amministrazione per le PMI, sono già in fase di elaborazione. Accounto prevede di perfezionare anche il suo prodotto destinato ai fiduciari che facilita la collaborazione con i clienti PMI.

Supporto nella gestione del personale

Oltre ai compiti amministrativi AXA intende in futuro fornire un supporto maggiore anche nella gestione del personale. A tal riguardo Swibeco coadiuva le PMI a posizionarsi come allettanti datori di lavoro; nello specifico, la start-up è specializzata nella gestione del welfare aziendale e di benefit esentasse per dipendenti, un ambito che per molte PMI è difficile amministrare per proprio conto. Swibeco offre alle PMI una piattaforma digitale per prestazioni salariali accessorie e offerte preferenziali che le aziende possono utilizzare per i propri impiegati aumentandone il potere d’acquisto. «I collaboratori sono la risorsa più importante di un’azienda. Pertanto l’impegno delle PMI è volto anche al mantenimento della salute e della motivazione del personale impiegato.

«Questo è un passo importante verso lo sviluppo della nostra azienda. Con AXA possiamo contare su un partner strategico con cui condividere i valori e una visione comune per il futuro delle PMI e dei loro collaboratori», afferma Ivan Brustlein, fondatore e responsabile di Swibeco.

Le partecipazioni ad Accounto e Swibeco sono un ulteriore passo intrapreso da AXA verso l’attuazione della sua visione «From Payer to Partner». «Puntiamo su start-up che, con nuove possibilità tecnologiche e idee innovative, creino un autentico valore aggiunto per la nostra clientela», sostiene Gerber.

Oltre all’investimento in nuovi modelli operativi e start-up, AXA continua a sviluppare anche i suoi tradizionali servizi. In particolare nel settore delle assicurazioni di persone (previdenza professionale, assicurazione contro gli infortuni e di indennità giornaliera in caso di malattia) AXA intende ridurre ulteriormente l’onere amministrativo per i clienti tramite la continua digitalizzazione dei processi e, grazie all’integrazione di svariati servizi e sistemi, rendere la sua offerta ancora più orientata al cliente. In tal modo la clientela di AXA potrà in futuro utilizzare comodamente e semplicemente anche altri servizi offerti tramite il portale clienti myAXA.

Insieme ai nuovi partner:

Michael Manz (AXA), Alessandro Pian (Swibeco), Nick Kasper (AXA), Ivan Brustlein (Swibeco)

Nick Kasper (AXA), Alain Veuve (Accounto), Michael Manz (AXA), Alessandro Micera (Accounto), Alexander Hasler (AXA)

Collaborazione con start-up
AXA è aperta alle nuove idee e alla collaborazione con altre start-up. Chiunque volesse presentare delle proposte interessanti può contattare l’Open Innovation Team di AXA.

Commenti (0)

Aggiungi commento

Commento

By submitting the comment you agree that your personal data will be processed according to Mynewsdesk's Privacy Policy.