Skip to main content

AXA Winterthur: utile in crescita nel primo semestre 2017

Comunicato stampa   •   ago 03, 2017 07:30 CEST

Immagine: AXA Winterthur
  • Risultato estremamente solido: l’utile operativo si è riconfermato sul livello dell’esercizio precedente, mentre l’utile netto di AXA Winterthur è aumentato del 10,5 per cento
  • Il volume d’affari è stato pari a circa 8,4 miliardi di franchi (-2,9%)
  • Nelle assicurazioni danni e infortuni, il volume dei premi è salito a 3,1 miliardi di franchi (+1,3%). Il tasso sinistri / tasso costi, pari all’85,4 per cento, si è riconfermato su un livello molto buono
  • Nel segmento Vita collettiva il volume d’affari è diminuito del 5,2 per cento a 4,9 miliardi di franchi a seguito dell’adozione di una politica di underwriting selettiva. Nel segmento Vita individuale il volume di affari è sceso a 440 milioni di franchi (-4,4%) a causa delle impegnative condizioni di mercato
  • Con l’ingresso nel mercato della salute, funzionale all’attuazione della «Strategia 2020» AXA Winterthur si posiziona come il primo offerente di una previdenza a 360 gradi

AXA Winterthur ha archiviato il primo semestre 2017 con un utile netto di 410 milioni di franchi, pari a una crescita del 10,5 per cento rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente. L’utile operativo, pari a 446 milioni di franchi, si è collocato in linea con il buon andamento dello scorso anno. La crescita dell’utile netto è riconducibile in primis a un andamento positivo delle obbligazioni convertibili e degli investimenti alternativi di capitale. Il volume d’affari è stato pari a 8,4 miliardi di franchi, attestandosi quindi su un livello inferiore del 2,9 per cento rispetto al primo semestre del 2016. I danni da maltempo delle ultime settimane hanno inciso negativamente per circa 45 milioni di franchi, di cui 13 milioni imputabili al risultato del primo semestre.

Antimo Perretta, CEO di AXA Winterthur:
«AXA Winterthur ha conseguito nel primo semestre 2017 un risultato estremamente solido. Particolarmente soddisfacente è la crescita del volume d’affari nelle assicurazioni danni e infortuni che, in considerazione dell’estrema competitività del mercato, costituisce un risultato tutt’altro che scontato. Con l’ingresso sul mercato della salute raggiungiamo inoltre un’importante pietra miliare nell’attuazione della nostra ‘Strategia 2020’».

Crescita nell’assicurazione danni

Il volume d’affari nei rami danni e infortuni ha messo a segno una crescita dell’1,3 per cento a 3,1 miliardi di franchi, con un andamento particolarmente soddisfacente soprattutto nel segmento della clientela commerciale (+2,2%). Anche gli affari con la clientela privata hanno comunque fatto segnare un incremento. Nonostante la flessione del 29,5 per cento rispetto all’esercizio precedente fatta registrare dai nuovi contratti netti per le assicurazioni veicoli a motore ed economia domestica, è stato comunque possibile acquisire 13 300 nuovi clienti netti. Il tasso sinistri / tasso costi ha evidenziato un miglioramento di 0,1 punti percentuali, attestandosi all’85,4 per cento.

Fabrizio Petrillo, responsabile Assicurazioni danni e infortuni di AXA Winterthur, dichiara:
«Forti della nostra posizione di leadership, siamo riusciti ancora una volta a mettere a segno una crescita di tutto rispetto nonostante la saturazione del mercato. Sono particolarmente soddisfatto dell’andamento positivo degli affari con la clientela commerciale, sempre molto impegnativi, soprattutto nel segmento duramente conteso delle PMI. Abbiamo registrato un progresso anche nell’assicurazione collettiva d’indennità giornaliera malattie, in cui abbiamo posto l’accento su una migliore redditività. Grazie a un andamento dei sinistri comparativamente più favorevole e alla nostra coerenza nella disciplina dei costi, il tasso sinistri / tasso costi si colloca infatti su un livello eccellente (85,4%)».

Previdenza professionale: più contratti semiautonomi

I premi lordi nel segmento Vita collettiva hanno fatto registrare una flessione del 5,2 per cento a 4,9 miliardi di franchi rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, in primis a seguito della definizione a livello strategico di una politica di underwriting più selettiva nell’assicurazione completa. I nuovi affari di tipo classico (APE) hanno evidenziato una contrazione dell’11,8 per cento. Nel mercato semiautonomo il volume dei contributi di risparmio di nuova acquisizione è stato pari a 63 milioni di franchi (-24,2%), mentre il numero di relazioni cliente è comunque cresciuto del 12 per cento.

Nel segmento Vita individuale, le difficili condizioni di mercato comportate dai bassi livelli dei tassi d’interesse hanno continuato a farsi sentire in modo pesante, con un calo sia del volume dei premi (-4,4%), sia dei nuovi affari (-14,4%).

Thomas Gerber, responsabile Vita di AXA Winterthur:
«Nella previdenza professionale siamo stati in grado di crescere ancora in misura considerevole nel segmento delle soluzioni semiautonome, che attualmente costituiscono quasi un terzo del volume ampliato dei nuovi affari. Nell’assicurazione completa portiamo avanti con coerenza la nostra politica di underwriting selettiva. Anche nel segmento Vita individuale adottiamo un approccio selettivo nell’underwriting dei premi unici, a fronte comunque di un aumento del volume operativo dei premi annuali grazie a un andamento stabile dei nuovi affari».

Primo offerente di una previdenza a 360 gradi

Da luglio 2017 AXA Winterthur offre assicurazioni complementari malattie e servizi digitali nel campo della prevenzione e promozione della salute. I clienti possono usufruire di un ampio ventaglio di diverse soluzioni nell’ambito delle assicurazioni complementari malattie e, dietro richiesta, ogni autunno riceveranno un’assistenza personalizzata nel passaggio all’assicurazione di base per loro ottimale. E per garantire una consulenza indipendente, AXA rinuncia a eventuali provvigioni di intermediazione da parte delle casse malati. Con queste offerte, AXA Winterthur si posiziona quindi come il primo offerente di una previdenza completa.

L’ingresso sul mercato della prevenzione e promozione della salute costituisce parte integrante della strategia aziendale «Strategia 2020», che poggia sui tre pilastri «Digitalizzazione del core business», «Ingresso in nuovi ambiti operativi» ed «Evoluzione della cultura aziendale».
Nel proprio core business, con la «Strategia 2020» AXA Winterthur punta sull’eccellenza operativa, in modo da essere in futuro ancora più semplice, pratica e quindi più vicina alle esigenze dei clienti, anche e soprattutto nel contatto digitale. Inoltre, in entrambi gli ecosistemi Mobilità e Prevenzione e promozione salute il maggiore assicuratore svizzero intende sviluppare prodotti e servizi in grado di soddisfare appieno le esigenze dei clienti in tali ambiti.

Antimo Perretta, CEO di AXA Winterthur:
«La nostra visione è quella di creare maggiore libertà per i nostri clienti e diventare quindi un partner imprescindibile al loro fianco in tutte le situazioni di vita. Con la nostra Strategia abbiamo intrapreso la giusta strada in questa direzione».

Glossario

Equivalente in premi annui (APE) – Nuovi affari tradizionali
L’equivalente in premi annui (Annual Premium Equivalent) è il criterio di misurazione standard dei volumi di nuovi affari nell’assicurazione sulla vita durante un periodo di rendicontazione. Corrisponde alla somma del 100 per cento dei premi annui dei nuovi affari e del 10 per cento dei premi unici. I contributi di risparmio sottoscritti nell’ambito delle soluzioni assicurative semiautonome non sono compresi in questo dato.

Nuovi affari estesi (EAPE)
L’indicatore EAPE è calcolato sulla base del parametro standard per i nuovi affari (APE) maggiorato dei contributi di risparmio sottoscritti dalle soluzioni assicurative semiautonome. L’EAPE indica il valore per il volume sottoscritto dei nuovi affari nell’arco di un periodo di rendiconto, ed esprime il risultato di vendita effettivo di AXA Winterthur nell’ambito del 2° pilastro.

Combined ratio
Il combined ratio (tasso sinistri / tasso costi) è il parametro di valutazione della redditività nel ramo Non vita. Il tasso sinistri / tasso costi esprime il rapporto dell’onere dei sinistri (tasso sinistri) nonché dei costi (tasso costi) rispetto ai premi.

Utile operativo (underlying earnings)
L’utile operativo (underlying earnings) fornisce informazioni sul risultato attuariale, incluso il reddito degli investimenti di capitale al netto delle relative imposte versate.

Utile aziendale (adjusted earnings)
L’utile aziendale (adjusted earnings) indica il risultato dell’utile operativo (underlying earnings) inclusi gli utili realizzati nonché gli ammortamenti e le rettifiche di valore degli investimenti di capitale, al netto delle relative imposte versate.

Utile netto (net income)
L’utile netto (net income) corrisponde al risultato annuo del conto profitti e perdite per il periodo corrente. È composto dall’utile aziendale (adjusted earnings) più il risultato delle oscillazioni del mercato, gli effetti valutari nonché gli ammortamenti dei valori patrimoniali immateriali, al netto delle relative imposte versate.

Informazioni su AXA Winterthur

Circa due milioni di clienti si affidano ad AXA Winterthur. Confidano nella sua esperienza e consulenza per quanto riguarda le assicurazioni di persone, cose, responsabilità civile e sulla vita come pure per la previdenza professionale. Il maggiore assicuratore svizzero è un'azienda dinamica con una visione ambiziosa: oltre a garantire la sicurezza finanziaria dei clienti desidera creare per loro maggiore libertà affinché possano condurre una vita senza preoccupazioni, grazie a processi digitali semplici nonché prodotti e servizi innovativi per gli ambiti di vita centrali come la mobilità, la casa o l'imprenditoria. A questo scopo, giorno dopo giorno i circa 4000 collaboratori così come i 2500 colleghi nelle 276 agenzie e agenzie generali sul territorio si impegnano per realizzare questo obiettivo. AXA Winterthur fa parte del Gruppo AXA e nel 2016 ha raggiunto un volume d'affari pari a CHF 11 miliardi.

File allegati

Documento PDF

Commenti (0)

Aggiungi commento

Commento

Agree With Privacy Policy