Skip to main content

[#SatCafé] Nel 2016 un milione di schermi Ultra HD

News   •   giu 29, 2015 00:57 CEST

L’affermazione di un nuovo paradigma tecnologico richiede del tempo. Ed è così anche per l’Ultra HD che diventa sempre più interessante per i consumatori alle prese con l’acquisto del nuovo Tv Abbiamo scoperto che entro la fine dell’anno arriveranno nelle case degli italiani circa 500 mila schermi di questo tipo. E nel 2016 si raddoppia.
A dirlo Claudio Lamperti, Vicepresidente Anitec, l’Associazione Nazionale Industrie Informatica, Telecomunicazioni ed Elettronica di Consumo (aderente a Confindustria)

Quanti sono gli schermi Ultra HD attualmente in circolazione?

“In base ai dati relativi al 2014, emerge che sono stati venduti circa 130.000 pezzi di Tv Ultra HD, mentre i pezzi totali venduti sono stati 4,9 milioni. Interessante sottolineare che gli schermi Ultra HD rappresentano una quota sempre maggiore dei Tv superiori ai 39 pollici. Di questo tipo, nel 2014, ne sono stati venduti 1,7 milioni”.

Qual è la previsione di vendita di Tv Ultra HD nel medio/lungo periodo?

“Ritengo che la stima del 25 per cento annua rispetto ai Tv superiori ai 39 pollici per il 2015 possa essere rivista al rialzo già per l'anno in corso. Infatti, entro il prossimo mese di dicembre, pensiamo di poter immettere sul mercato più di 450.000 pezzi di Tv Ultra HD per poi sfondare il muro di un milione di pezzi entro 2016”.

Cosa dire relativamente all’andamento del fatturato?

“L’anno scorso il comparto schermi Ultra HD ha generato un fatturato superiore a 172 milioni di euro. Il valore del settore complessivo è stato di 1,750 miliardi di euro, di cui 1,100 miliardi provenienti dal segmento Tv superiori a 39 pollici. Aggiungo un dato: nel periodo gennaio-marzo 2015 i Tv Ultra HD rappresentano già il 50 per cento del suddetto segmento premium, confermando quindi un’incidenza davvero significativa”.

Passiamo alle Smart Tv: qual è il trend?

“1,4 milioni di pezzi venduti nel 2014, con una crescita del 20 per cento rispetto all’anno precedente. Quanto al valore è stato di 980 milioni di euro. La stima per il 2015, invece, è di 1,7 milioni pezzi”.

Commenti (0)

Aggiungi commento

Commento

By submitting the comment you agree that your personal data will be processed according to Mynewsdesk's Privacy Policy.