Skip to main content

Promossi a pieni voti gli studenti del Ghana e dello Zimbabwe che si aggiudicano la quinta edizione dei DStv Eutelsat Star Awards

Comunicato stampa   •   feb 10, 2016 15:45 CET

  • Ayawen Asuinura, dal Ghana, primo qualificato nella categoria Saggio
  • Mallon Marume, dallo Zimbabwe, primo qualificato per la categoria Poster

I vincitori dei DStv Eutelsat Star Awards di quest’anno sono stati annunciati durante una cerimonia di premiazione che si è tenuta il 9 Febbraio a Nairobi, in Kenya, e che è stata l’occasione per celebrare l’interesse crescente degli studenti africani nei confronti della scienza e della tecnologia.

La quinta edizione dei DStv Eutelsat Star Awards, il premio promosso da MultiChoice ed Eutelsat, ha raggiunto quest’anno un record di partecipazione, registrando quasi 2.000 iscrizioni da 18 paesi dell’Africa.
Il vincitore per la categoria Saggio Ayawen Asuinura, dal Ghana, si è aggiudicato un viaggio a Parigi e la possibilità di assistere, da un sito di lancio, al decollo di un razzo che porterà un satellite in orbita.

Si tratta della prima vittoria nella categoria Saggio per il Ghana, che già nelle scorse edizioni aveva prodotto due vincitori per la categoria Poster.

Seconda classificata per la categoria Saggio, Sara Eribo, dalla Guinea Equatoriale, premiata con un viaggio per due persone nelle strutture di Multichoice e presso la South African National Space Agency, vicino a Johannesburg. Per la categoria Saggio, agli studenti era stato chiesto di interpretare la citazione di Socrate: “L'uomo deve elevarsi al di sopra della Terra, sopra l'atmosfera e oltre, perché solo così potrà comprendere appieno il mondo in cui vive” e di dimostrare come i satelliti ci aiutino a comprendere meglio il mondo e a prenderci cura del nostro pianeta.

Nella categoria Poster, il migliore è stato Mallon Marume, dallo Zimbabwe, al primo posto per la creatività artistica. In palio per lui una visita a Parigi, nella sede centrale di Eutelsat, per capire come i satelliti vengano gestiti e pilotati nello spazio e per conoscere le applicazioni con cui gli utenti ne beneficiano.
E’ la seconda vittoria consecutiva per lo Zimbabwe, che lo scorso anno qualificò al primo posto Joseph Mahiya per la categoria Saggio. A Benjamin Ibanda, dall’Uganda, va il secondo posto per la stessa categoria. Anche gli istituti di provenienza dei quattro vincitori saranno premiati: le scuole verranno omaggiate di un’ installazione DStv che include parabola, TV, decoder PVR e l'accesso gratuito al pacchetto DStv Education.

Paolo Nespoli, astronauta dell’ESA, ha presieduto la giuria del Premio per il terzo anno consecutivo, assistito da una Giuria internazionale di qualificati esperti del settore: Ronke Bello, CEO di Innovative Technology Literacy Services Ltd dalla Nigeria, il Dr. Jane Munga, Ministro della Ricerca per l’ Informazione, la Comunicazione, la Tecnologia e Policy Advisor dal Kenya, il Dr. Perkins Muredzi, Preside della Facoltà di Scienze industriali e della Tecnologia dell’ Harare Institute of Technology (HIT) in Zimbabwe, Melt Loubser, GM: Broadcast Technology di MultiChoice Africa e Rodney Benn, Regional Director di Eutelsat.

Commentando le opere in gara, Paolo Nespoli ha dichiarato: "Come Presidente della giuria dei DStv Eutelsat Star Awards negli ultimi tre anni, mi sento di confermare che i lavori di quest'anno attestano l'elevato standard di questa competizione davvero unica. La qualità e la creatività dei saggi e delle opere d'arte dei finalisti sottolineano il profondo interesse delle giovani generazioni africane nei confronti della scienza e della tecnologia. Sono veramente onorato di far parte di una contest che in parte rivela la visione del futuro dell’Africa”.

Il principale relatore della cerimonia è stato il Segretario di Gabinetto del Ministero delle ICT del Kenya , l'On. Joe Mucheru, che ha così commentato il Premio: "E ' importante notare come il Presidente Uhuru Kenyatta e il suo Governo siano determinati a promuovere uno sviluppo totale del paese che comprenda tutti i livelli, con particolare attenzione ai vantaggi offerti dalla scienza e dalla tecnologia in tutti i settori dell’ economia, compresa l’ICT e l'Istruzione. E’ perciò gratificante lo sforzo sia di MultiChoice Africa sia di Eutelsat nell’assicurarsi il nostro interesse e la capacità di sviluppare competenze nel campo della scienza e della tecnologia”.



I DStv Eutelsat Star Awards

Nel 2010, MultiChoice Africa ed Eutelsat hanno unito le loro esperienze per promuovere un concorso annuale rivolto agli studenti africani. I DStv Eutelsat Star Awards incoraggiano gli studenti dai 14 ai 19 anni a scrivere un elaborato o disegnare un poster ispirato alla tecnologia satellitare. Completata una prima selezione, i finalisti dai vari paesi competono per il primo premio assoluto che consiste in un viaggio nelle strutture di Eutelsat a Parigi e la possibilità di assistere dal vivo al lancio di un satellite. Per il secondo classificato, un viaggio in Sud Africa, come ospite di MultiChoice Africa e dell’Agenzia Spaziale Nazionale del Sud Africa ad Hartebeesthoek. Le scuole dei vincitori assoluti ricevono inoltre un’installazione DStv, che comprende parabola, televisore, decoder PVR di ultima generazione e accesso libero all’offerta Education di DStv. I vincitori nazionali si aggiudicano premi come computer e tablet.

Commenti (0)

Aggiungi commento

Commento