Vai al contenuto
HS2 High Speed Train
HS2 High Speed Train

Comunicato stampa -

Hitachi e Alstom si aggiudicano il contratto per la realizzazione e manutenzione dei treni High Speed Two in Gran Bretagna

  • Una grande spinta economica -migliaia di posti di lavoro “green” saranno infatti creati per costruire 54 treni alta velocità di nuova generazione nel Nord e Midlands, con un valore aggiunto lordo di 1,1 miliardi di sterline per il periodo di costruzione dei treni che significa crescita e prosperità economica.
  • Il contratto - del valore di circa 2 miliardi di sterline - sarà realizzato nel nuovo stabilimento di saldatura Hitachi Rail a Newton Aycliffe e in quelli di Alstom di Derby, in una nuova linea produttiva, e del nuovo sito carrelli di Crewe.
  • La flotta di treni completamente elettrici sarà la più veloce in Europa.

Alstom e Hitachi Rail hanno confermato oggi che la join venture Hitachi-Alstom High Speed (HAH-S), 50/50, ha firmato i contratti con High Speed Two (HS”) per la progettazione, realizzazione e manutenzione di treni ad altissima velocità di nuova generazione per HS2 Fase 1, per un valore di 1,97 miliardi di sterline, comprensivi di un contratto iniziale di Manutenzione per 12 anni.

I due costruttori dei treni leader in UK realizzeranno il treno più veloce d’Europa, capace di raggiungere una velocità massima di 225mph (360 km/h), riducendo significativamente i tempi di viaggio per i passeggeri. La flotta ad altissima velocità sarà 100% elettrica e sarà una delle più efficienti al mondo dal punto di vista energetico, grazie ad un ridotto peso per passeggero, al design aerodinamico, alla trazione a recupero energetico e alla più recente tecnologia di trazione ad alta efficienza energetica.

La Joint venture HAH-S costruirà i 54 treni nei moderni stabilimenti di County Durham, Derby e Crewe con una conseguente importante crescita economica. L’aggiudicazione del contratto ad aziende basate in UK proteggerà e creerà migliaia di posti di lavoro “green” con l’aggiunta di 157 milioni di sterline di valore aggiunto lordo all’economia britannica per ciascun anno di costruzione dei treni.

I nuovi treni a 8 casse, lunghi 200 metri nella Fase 1 del progetto correranno tra Londra-Birmingham e sulla rete esistente, aumentando fortemente la capacità di trasporto nel Paese, incluso le città di Stoke, Crewe, Manchester, Liverpool, Carlisle, Motherwell e Glasgow. Avranno un impatto notevole nel ridurre le emissioni di carbonio derivanti dal trasporto, incoraggiando le persone a preferire il treno rispetto a mezzi quali auto e aereo, alimentati da combustibili fossili.


Andrew Barr, Group CEO, Hitachi Rail ha detto:
“Siamo entusiasti di essere pionieri della nuova generazione di treni alta velocità in UK, in joint venture con Alstom. Il treno-proiettile di produzione inglese sarà il più veloce in Europa, e sono fiero del ruolo che giocherà Hitachi nel migliorare con questo progetto la mobilità del Paese.”


Nick Crossfield, Managing Director UK & Ireland, Alstom ha detto:

“HS2 rappresenta una straordinaria opportunità di trasformare la Gran Bretagna attraverso un sistema di trasporto sostenibile adeguato al XXI Secolo. Sono lieto che la join venture con Hitachi Rail sia stata selezionata per progettare, realizzare e manutenere la futura generazione di treni alta velocità in Gran Bretagna.”

I treni alta velocità britannici
Progettati prevalentemente in UK, questi treni saranno costruiti, collaudati e manutenuti in Gran Bretagna e saranno i più avanzati d’Europa, grazie alla lunga esperienza nell’altissima velocità in tutto il mondo. Sulla nuova rete HS2 i passeggeri potranno beneficiare di elevati livelli di affidabilità e delle più recenti innovazioni.

La piattaforma di treni alta velocità di Alstom e Hitachi utilizza livelli senza precedenti di tecnologia digitale smart. Il sistema digitale integrato include sensori di ultima generazione che consentono l’individuazione di eventuali malfunzionamenti assicurando un viaggio comodo e affidabile al passeggero.

I passeggeri avranno accesso a una connessione internet wireless stabile e ad alta capacità, prenotazione digitale dei posti ed una più ampia informazione di viaggio multicanale; inoltre i treni sono già predisposti per ulteriori futuri upgrade. I progettisti lavoreranno con esperti mondiali anche per dare vita ad un design empatico e accattivante in grado di soddisfare le necessità dei passeggeri di tutte le età e condizioni.


Rilancio ed equilibrio per l’economia
L’aggiudicazione del treno inglese più importante costituisce una spinta per l’economia britannica. Alstom e Hitachi costruiranno la flotta nei loro stabilimenti di Newton Aycliffe, Derby e Crewe impiegando ben 9.000 lavoratori UK ed un ampio indotto.

Il contratto di materiale rotabile HS2 dovrebbe creare e supportare oltre 2.500 posti di lavoro. 505 persone saranno direttamente assunte dalle due aziende nel Midlands e a Nord per la fase di progettazione e costruzione, inclusi 49 apprendisti e laureati che lavorano al prestigioso progetto. L’ampio utilizzo di indotto UK favorisce la creazione di ulteriori 2.000 posti di lavoro indiretti in diversi contesti dell’economia britannica.

Inoltre, la manutenzione del treno creerà oltre 100 nuovi posti di lavoro al deposito di Washwood Heath a Birmingham. Il contratto costituirà uno stimolo per nuovi investimenti in istruzione e formazione che vanno ad aggiungersi alle partnership già in essere con scuole locali ed ai 200 apprendisti e laureati già impiegati dalle aziende della joint venture. Le due aziende si sono impegnate a spendere 5 milioni di sterline in ricerca e sviluppo con Università britanniche.


Come parte del contratto, Hitachi e Alstom stanno realizzando nuovi cospicui investimenti in avanzate tecnologie per la saldatura e la realizzazione dei carrelli, che porteranno un miglioramento delle competenze della forza lavoro favorendo e migliorando la capacità produttiva ferroviaria in UK. Analisi effettuate da Oxford Economics mostrano che il contratto HAH-S apporterà 1,1 miliardi di sterline di valore aggiunto lordo all’economia della Gran Bretagna già solo nel periodo di produzione dei treni.

Hitachi Rail ha recentemente investito 8,5 milioni di sterline in un impianto di saldatura e verniciatura ad hoc nel proprio stabilimento produttivo di Newton Aycliffe, portando l’investimento totale a 110 milioni di sterline. Il sito, aperto nel 2015 e che impiega 700 lavoratori ca., ha portato una notevole spinta alla produzione della regione dei treni nel Nord Est. Il nuovo stabilimento di saldatura effettuerà l’assemblaggio e l’allestimento delle carrozze prima che saranno poi trasportate nelle East Midlands.


Una volta nella fabbrica Alstom di Derby, la più grande in UK con 2.000 lavoratori, i treni saranno allestiti con tutti gli ulteriori componenti, incluso allestimenti interni, cablaggi e carrelli. I carrelli saranno costruiti nello stabilimento Alstom di Crewe, per la prima volta da 17 anni questi componenti di altissimo valore tecnico saranno realizzati in UK, grazie ad un investimento mirato dell’azienda. Lo stabilimento per la saldatura nel Nord Est e la produzione dei carrelli a Crewe rappresentano un sensibile rafforzamento delle competenze specialistiche delle maestranze del settore ferroviario in UK.


Un team dedicato alla manutenzione sarà reclutato per fornire un servizio di livello mondiale nel nuovo sito Washwood Heath costruito da HS2 a Birmigham. Anche il service centre Alstom a Crewe diventerà una base strategica per le attività di manutenzione pesante su una significativa parte dei componenti e sistemi del treno. Queste attività di manutenzione a lungo termine rappresenteranno occasioni di sviluppo economico e creazione di posti di lavoro per entrambe le regioni, nonchè di sviluppo del business sull’intera supply chain comprese le piccole e medie imprese. HAH-S lavorerà con HS2 e con l’operatore di HS2 West Coast Partneship per rifinire il progetto finale del treno prima che la produzione inizi nel 2025.


Tagliare le emissioni di carbonio in tutta la Gran Bretagna
Essendo 100% elettrico e capace di trasportare 500 passeggeri, il treno assicura che la nuova flotta HS2 rappresenti l’alternativa di viaggio a minor emissione di carbonio rispetto ad auto e aereo. Questo beneficio ambientale aumenterà man mano che l’elettricità della rete diventerà sempre più decarbonizzata nei prossimi decenni.

La struttura leggera e aerodinamica, unita alla più moderna tecnologia di trazione a efficienza energetica assicurano che la flotta HS2 sia una delle più efficienti dal punto di vista energetico del mondo nei treni altissima velocità. Il sistema di frenata rigenerativa all’avanguardia migliora ulteriormente l’efficienza energetica restituendo elettricità alla rete nazionale.


FINE

Per maggiori informazioni, contattare:

Douglas McIlroy, Head of UK External Affairs, Hitachi Rail
m: +44 7548 238 140
Email: douglas.mcilroy@hitachirail.com


Will Tanner, Communications Director, UK & Ireland, Alstom
m: +44 7768 031 663
Email: will.tanner@alstomgroup.com


Note agli editori:

  • Immagini a supporto possono essere scaricate QUI e un video del treno può essere scaricato QUI. Se siete impossibilitati a fare il download potete contattare un rappresentante di Hitachi o Alstom agli indirizzi indicati sopra.
  • Hitachi Rail e Alstom hanno costituito una joint venture - Hitachi-Alstom High Speed joint venture per progettare, realizzare e manutenere 54 treni per HS2 Fase 1.
  • Le operations di Alstom e Hitachi insieme in UK attualmente impiegano circa 9.000 dipendenti negli stabilimenti di Derby, Newton Aycliffe e Crewe oltre ai numerosi siti di manutenzione in tutta l’Inghilterra, Scozia e Galles e ad un ampio indotto.
  • La partnership tra le due aziende situate in UK si basa sulla vasta esperienza nella fornitura di treni altissima velocità che entrambe vantano a livello internazionale. Hitachi è stata pioniera in questo campo con il famoso Shinkansen “treno proiettile”, mentre Alstom, rinomata per il TGV in Francia, offre una vasta esperienza derivante dai suoi treni alta velocità operanti in 25 Paesi nel Mondo (Europa, Cina e USA).
  • In UK Hitachi esegue la manutenzione della sua flotta di alta velocità costituita dai treni Class 395 Javelin, realizzati ed entrati in esercizio prima delle Olimpiadi del 2012. Questi treni sono operativi da quasi un decennio sulla linea da Ashford a Londra St Pancras ad una velocità di 140mph, e sono considerati molto affidabili e rinomati nel Paese.
  • HAH-S è una joint venture costituita da Hitachi Rail e Alstom per partecipare alla gara per il progetto della nuova flotta HS2. Hitachi Rail e Alstom rimangono competitor in tutti gli altri mercati e in tutte le altre gare d’appalto.
  • Alstom ha acquisito Bombardier Transportation a Gennaio 2021, inclusi i siti di materiale rotabile di Derby e Crewe.

Hitachi Rail

Hitachi Rail è global provider di soluzioni ferroviarie per il materiale rotabile, il segnalamento, l’assistenza, la manutenzione, la tecnologia digitale e i progetti chiavi in mano. È presente in 38 Paesi su tre continenti e con oltre 12.000 dipendenti, la nostra mission è quella di contribuire alla società attraverso lo sviluppo di soluzioni avanzate per il trasporto ferroviario. Siamo orgogliosi delle nostre realizzazioni a livello globale, dal nostro famoso “Bullet tran”, le soluzioni di segnalamento e i progetti chiavi in mano, soluzioni digitali e di traffic management all’avanguardia. Facendo leva su tecnologie all’avanguardia e sulle attività di ricerca e sviluppo del Gruppo Hitachi, forniamo innovazioni e soluzioni leader del settore in grado di offrire valore ai clienti nonché sistemi ferroviari sostenibili a beneficio delle società. Per informazioni su Hitachi Rail, visitare il sito www.hitachirail.com

Alstom
Portando la società verso un futuro a basso impatto di emissioni di carbonio, Alstom sviluppa e commercializza soluzioni di mobilità sostenibile per il futuro dei trasporti. Il portafoglio dei prodotti Alstom spazia dai treni alta velocità, alle metro, monorotaia e tram, fino ai sistemi integrati, servizi customizzati in servizio in tutto il mondo. Con l’acquisizione di Bombardier Transportation il 29 Gennaio 2021, il gruppo si è allargato raggiungendo ricavi proforma di 14 miliardi di euro nei 12 mesi terminati il 31 Marzo 2021. Con sede legale in Francia, Alstom è presente in 70 Paesi ed impiega circa 70.000 dipendenti. www.alstom.com

Argomenti

Tags


Hitachi Rail è un fornitore globale di soluzioni ferroviarie che offre una gamma integrata di prodotti quali materiale rotabile, segnalamento, assistenza e manutenzione, tecnologie digitali e soluzioni chiavi in mano.

Con una presenza in 38 paesi in tre continenti e oltre 12.000 dipendenti, la nostra missione è di dare un contributo alla società attraverso lo sviluppo di soluzioni nel trasporto ferroviario.

Siamo orgogliosi dei nostri successi globali, dal nostro famoso "treno proiettile", alle nostre soluzioni di segnalamento e progetti chiavi in mano, gestione all'avanguardia del traffico ferroviario e sviluppo di soluzioni digitali innovative.

Grazie all’utilizzo delle tecnologie leader di mercato del Gruppo Hitachi e agli investimenti in ricerca e sviluppo, ci impegniamo per realizzare innovazioni e soluzioni ferroviarie sostenibili in grado di creare valore per i nostri clienti e portare benefici alla società in generale.

Per maggiori informazioni su Hitachi Rail, visitare www.hitachirail.com.

Contatti stampa

Paola Limatola

Paola Limatola

Press contact Press Office & Media, Brand Image Referent – Rolling Stock
Francesca Sarnataro

Francesca Sarnataro

Press contact Brand & Communication Director – Rolling Stock
Francesco Cirillo

Francesco Cirillo

Press contact Global Referent for Communication Contents and Media Relations - Signalling & Turnkey
Andrea Razeto

Andrea Razeto

Press contact V.P. External Relations and Communication – Signalling & Turnkey

Contenuti correlati

Benvenuti a Hitachi Rail

Hitachi Rail è un fornitore globale di soluzioni ferroviarie che offre una gamma integrata di prodotti quali materiale rotabile, segnalamento, assistenza e manutenzione, tecnologie digitali e soluzioni chiavi in mano.