Un Escape Room per entrare a fare parte del mondo di Mondelēz

Comunicati stampa   •   dic 13, 2018 15:11 CET

Creatività, curiosità e ingegno questi i requisiti ricercati dalla snacking company

Milano, Italia 2018 - Live your B.E.S.T. Day (Be Engaged in our Snacking Tale), questo il titolo scelto per l’evento creato su misura da Mondelēz per conoscere e farsi conoscere da laureandi e neolaureati provenienti dalle università italiane. Una conoscenza reciproca finalizzata a individuare giovani talenti da coinvolgere in processi di selezione per entrare a fare del leader globale nel settore dello snacking.

25 ragazzi e ragazze sono stati i protagonisti di questo appuntamento articolato in tre momenti pensati per offrire una panoramica a 360° di Mondelēz. La giornata si è aperta con i Leader aziendali che hanno spiegato le caratteristiche delle principali funzioni dell’organizzazione e si sono messi a disposizione nel rispondere a domande e curiosità dei partecipanti. Subito dopo i ragazzi sono stati conivolti nel momento clou della giornata, l’escape room. Costruita attorno al brand ORO SAIWA gli enigmi sono stati creati per mettere alla prova le abilità deduttive, analitiche e creative dei partecipanti ma anche per testarne la capacità a lavorare in squadra. Nel pomeriggio il focus si è spostato sulle opportunità di carriera e sviluppo in azienda, anche attraverso un momento di confronto e dibattito con alcune persone che hanno portato la loro testimonianza. La giornata si è poi conclusa con brevi colloqui individuali per approfondire percorsi ed interessi dei partecipanti.

Il team degli University Ambassadors

Live your B.E.S.T. Day è stato organizzato e reso possibile dal team di University Ambassadors di composto da dipendenti che si fanno portavoce della cultura e delle buone pratiche di Mondelez coinvolgendo le community di giovani studenti e neolaureati all'interno delle principali Università attraverso interventi ai master e corsi universitari, partecipando ai Career Day e presentando case history legate ai brand Mondelēz. Non solo, gli studenti vengono coinvolti in sfidanti business case, come nel caso del project work realizzato da Fonzies organizzato in collaborazione con il MIP – Politecnico di Milano. I vincitori che hanno saputo dare l’idea più innovativa hanno avuto l’occasione di partecipare allo shooting della nuova campagna Fonzies.

Le iniziative pensate per coinvolgere le nuove risorse non si fermano al momento della selezione Una volta entrati in azienda i nuovi arrivati indipendentemente dalla loro funzione o inquadramento contrattuale vengono inclusi in un programma di Onboarding che mira a fornire un arricchimento e una comprensione a 360° del contesto aziendale alternando momenti di formazione, team building e ad alcune esperienze di apprendimento al di fuori delle mura organizzative.

L’attenzione a garantire il miglior ambiente lavorativo ai suoi dipendenti è una priorità per Mondelēz International che fa della qualità della politica di accoglienza e supporto uno dei suoi punti di forza. Un impegno e una dedizione recentemente premiati con il terzo posto nella classifica Happy Trainees che premia le migliori aziende dove condurre un’esperienza di tirocinio. Nello specifico l’azienda è salita sul podio nella categoria “International” dedicata ai miglior stage internazionali Questo riconoscimento premia la qualità della politica tirocinanti/stagisti attuata dall'azienda in Francia, Belgio, Paesi Bassi, Spagna e Italia.

A proposito di Mondelēz International

Mondelēz International, Inc. (NASDAQ: MDLZ), leader globale nel settore dello snacking, opera in 160 paesi del mondo. Con un fatturato di circa $26 miliardi, MDLZ guida il futuro dello snacking con brand iconici globali e locali come Oreo, belVita e LU per i biscotti; Cadbury Dairy Milk, Milka e Toblerone per il cioccolato; le caramelle Sour Patch Kids e le gomme da masticare Trident.Mondelēz International è orgogliosa di appartenere a Standard and Poor’s 500, NASDAQ 100 e Dow Jones Sustainability Index. Visitate il sito www.mondelezinternational.com o seguite l’Azienda su Twitter all’indirizzo www.twitter.com/MDLZ.

Read more »

ORO Saiwa sostiene il Civ di Certosa

Comunicati stampa   •   dic 13, 2018 15:07 CET

Un giorno di festa in vista del Natale

ORO Saiwa e i dipendenti del gruppo Mondelez in Italia, da sempre legati alla città di Genova, hanno deciso di sostenere, in collaborazione con Music for Peace, il Civ di Certosa per aiutare il quartiere, fortemente impattato dal crollo del Ponte Morandi, a risollevarsi.

“Genova è la città Natale di Oro Saiwa” dichiara Erika Bruzzone, responsabile marketing ORO Saiwa “ quanto accaduto ad Agosto ci ha fortemente colpiti e da subito ci siamo attivati per poter contribuire a risollevare la città. Oro Saiwa da sempre promuove iniziative a favore delle comunità locali e anche in questo caso non abbiamo esitato ad intervenire. Anche la generosità dei nostri dipendenti in tutta Italia si è fatta subito sentire: in tantissimi hanno aderito all’iniziativa di donazione di un’ora del proprio stipendio ”.

Tante le iniziative promosse a partire dal contributo per le luminarie del quartiere e attività per grandi e piccini per portare i genovesi a fare shopping nel quartiere.

“ In questo momento difficile per la città, per il quartiere di Certosa in particolare, la solidarietà che ci ha circondato è stata molta ed in molti casi determinante per le attività commerciali. Le iniziative promosse da Oro Saiwa permetteranno a molte attività di poter compensare parzialmente le perdite subite ed il contributo per le luminarie Natalizie è stato importante per dare letteralmente luce al quartiere in questo momento buio. Ringrazio la società e i dipendenti per l'attenzione che ci hanno riservato, un'azienda con radici genovesi, ormai internazionale, che aiuta i genovesi è quanto di meglio ci possa essere in vista delle prossime festività, un vero segnale di speranza per il futuro.” dichiara Enzo Greco, Presidente del Civ di Certosa.

Certosa si prepara a vivere un giorno di festa: il 15 Dicembre a partire dalle 15.30 Oro Saiwa organizzerà una merenda e una divertente caccia al tesoro dedicata ai bambini e alla magia del Natale

Inoltre ORO SAIWA in partnership con la Ngo genovese Music For Peace finanzierà buoni d’acquisto presso i commercianti del Civ aderenti all’iniziativa, che verranno distribuiti a 100 famiglie di Genova in difficoltà.

“Abbiamo trovato il modo per andare incontro a due necessità. Il contributo aiuterà i commercianti di Certosa e allo stesso tempo numerose famiglie che ne hanno bisogno. Queste ultime, grazie all’intermediazione dei servizi sociali, riceveranno dei buoni per l’acquisto di prodotti presso attività commerciali del Civ di Certosa. Contribuiremo così a riattivare il commercio nel quartiere, ma anche a ripopolarlo, a toglierlo dall’isolamento. Allo stesso tempo, consentirà a numerose famiglie che attraversano un momento di difficoltà economica di trascorrere delle feste più dignitose, con meno preoccupazioni e, speriamo, più felici” dichiara Stefano Rebora, Presidente di Music for Peace. 

Read more »

Mondelēz International lancia SnackFuturesTM Innovation Hub per guidare il futuro dello Snacking

Comunicati stampa   •   nov 28, 2018 11:17 CET

Milano, Italia – 31 ottobre 2018 - Mondelēz International ha annunciato che lancerà SnackFutures, un polo di innovazione all'avanguardia per conoscere meglio e ottenere il massimo dalle nuove tendenze dei consumatori e dalle opportunità di crescita nell’industria dello snacking. SnackFutures sarà strutturato per riunire talenti interni, un’ecosistema di partnership esterne e finanziamenti dedicati attraverso tre mandati integrati:

  • Creazione di nuovi brands e attività in aree strategiche
  • Innovare piccoli brands Mondelēz con potenziale su larga scala
  • Sviluppare nuovi business insieme a nuovi imprenditori


Mondelēz International punta a Snack Futures per contribuire con $ 100 milioni alla crescita dei ricavi entro il 2022.

"La scoperta di idee innovative nell’ambito dello snacking, capaci di deliziare i consumatori e stimolare la crescita, è un elemento chiave della nostra nuova strategia", ha dichiarato Tim Cofer, Executive Vice President e Chief Growth Officer di Mondelēz International. "Stiamo lanciando SnackFutures, un polo di innovazione all’avanguardia per trarre il massimo dalle nuove tendenze, mobilitare il talento imprenditoriale e le tecnologie al fine di creare e far crescere i piccoli brand con un potenziale su larga scala. SnackFutures darà accesso ad opportunità di crescita in tutto il mondo che risponderanno alle tendenze emergenti e alle preferenze dei consumatori".

SnackFutures sarà lanciato ufficialmente a novembre 2018 con un team interfunzionale di leader, guidato da Cofer, con competenze specifiche in brand marketing, consumer insight e nella ricerca e sviluppo, così come nell'innovazione e nello sviluppo corporate. SnackFutures è alla ricerca di persone creative, imprenditori e partner con grandi idee o capacità nell’ambito dello snacking pronti ad entrare a far parte di questo hub. Per i progetti di innovazione iniziale del programma, SnackFutures cercherà imprenditori, fornitori, nutrizionisti, ingegneri che operano in campo alimentare e tecnologico e altri potenziali partner per collaborare in tre aree chiave:
- Well-being snack e ingredienti
- Snack e ingredienti di alta qualità
- Piattaforme e capacità digitali

La missione di SnackFutures è in linea con l’obiettivo ì di Mondelēz International, quello di offrire ai consumatori lo snack giusto, al momento giusto, nel modo giusto.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi invitiamo a visitare il sitowww.snackfutures.com.

A proposito di Mondelēz International
Mondelēz International, Inc. (NASDAQ: MDLZ), leader globale nel settore dello snacking, opera in 160 paesi del mondo. Con un fatturato di circa $26 miliardi, MDLZ guida il futuro dello snacking con brand iconici globali e locali comeOreo, belVita e LU per i biscotti; Cadbury Dairy Milk, Milka e Toblerone per il cioccolato; le caramelle Sour Patch Kids e le gomme da masticare Trident. Mondelēz International è orgogliosa di appartenere a Standard and Poor’s 500, NASDAQ 100 e Dow Jones Sustainability Index. Visitate il sitowww.mondelezinternational.com o seguite l’Azienda su Twitter all’indirizzowww.twitter.com/MDLZ.
Forward-Looking Statements
This press release contains a number of forward-looking statements. Words, and variations of words, such as “will,” “expect,” “target” and similar expressions are intended to identify the company’s forward-looking statements, including, but not limited to, statements about the company’s SnackFuturesinnovation hub and its potential to unlock growth opportunities and contribute to the company’s revenue growth. These forward-looking statements are subject to a number of risks and uncertainties, many of which are beyond the company’s control, which could cause the company’s actual results to differ materially from those indicated in the company’s forward-looking statements. Please see the company’s risk factors, as they may be amended from time to time, set forth in its filings with the U.S. Securities and Exchange Commission, including the company’s most recently filed Annual Report on Form 10-K. Mondelēz International disclaims and does not undertake any obligation to update or revise any forward-looking statement in this press release, except as required by applicable law or regulation.

Read more »

Mondelēz International lancia il progetto Cocoa Life in Brasile per aiutare a combattere il cambiamento climatico e garantire un approvvigionamento sostenibile di cacao

Comunicati stampa   •   nov 28, 2018 11:16 CET

  • Cocoa Life contribuirà a portare sviluppo economico e sociale ai coltivatori di cacao brasiliani e le loro famiglie e promuoverà la riforestazione delle terre della foresta pluviale amazzonica.
  • Con il sostegno di Lacta, il marchio di cioccolato preferito in Brasile, l'iniziativa coinvolgerà nel lungo periodo almeno 1.500 agricoltori e famiglie.
  • L'azienda lancerà anche il programma Health in Action per promuovere la sana alimentazione e l’attività fisica per 6.000 bambini delle comunità Cocoa Life.


Milano, Italia – 29 ottobre 2018 - Mondelēz International ha annunciato che Cocoa Life, iniziativa globale per la sostenibilità del cacao, verrà estesa al Brasile. Cocoa Life mira a creare comunità di coltivatori di cacao più forti e fiorenti, rendendo le loro attività più redditizie e sostenibili e salvaguardando al tempo stesso il futuro del cioccolato. L'iniziativa sta già registrando progressi in cinque dei più importanti paesi produttori di cacao: Ghana, Costa d'Avorio, Indonesia, India e Repubblica Dominicana.

Dal 2014 Mondelēz International sostiene la produzione di cacao in Brasile e implementerà il programma Cocoa Life basandosi su questa solida collaborazione e sulla base dell’esperienza maturata negli altri paesi produttori di cacao dove il programma è già stato avviato. In Pará, l'azienda investirà circa 200.000 dollari all'anno nei prossimi tre anni per contribuire all’empowerment dei coltivatori di cacao e per promuovere lo sviluppo di comunità di cacao fiorenti e indipendenti. A Bahia, dove i coltivatori devono affrontare molte sfide legate alla gestione delle colture, Cocoa Life fornirà una guida sulle più recenti tecniche di rinnovamento delle aziende agricole e sulle buone pratiche agricole per migliorare sia la resa che la qualità del cacao prodotto, e darà indicazioni su come mitigare l'impatto ambientale. Le fave di cacao prodotte con il supporto di Cocoa Life faranno parte della rete di fornitura di Mondelēz International per il suo porfolio di cioccolato Lacta.

"Siamo entusiasti di includere il Brasile nella nostra iniziativa Cocoa Life. Il Brasile non è solo un paese produttore di cacao, ma anche un importante centro di produzione del cioccolato, che ospita uno dei nostri storici brand locali, Lacta, uno dei marchi di cioccolato più venduti nel paese," afferma Christine Montenegro McGrath, Chief of Sustainability & Well-being. "Cocoa Life ha già avuto un impatto significativo nelle comunità di coltivatori di cacao dell'Africa occidentale e ci aspettiamo che ciò avvenga anche in Brasile. Inoltre, il programma cercherà di contribuire alla conservazione della foresta pluviale amazzonica e allo sviluppo della comunità."
Il lancio di Cocoa Life in Brasile è il risultato di una collaborazione con The Nature Conservancy (TNC) e il suo progetto "Forest Cocoa", creato per promuovere un'agricoltura familiare con basse emissioni di carbonio, generare benefici sociali ed economici e coinvolgere gli agricoltori ad impegnarsi a favore di obiettivi di deforestazione zero e di ripristino agroforestale delle aree degradate.
"La partnership con Cocoa Life offre una nuova prospettiva per espandere i nostri sforzi. Infatti, la regione del Pará, che ha avuto uno dei più alti tassi di deforestazione in Brasile, ha il potenziale per diventare un esempio di sviluppo sostenibile e di riforestazione nella foresta pluviale amazzonica", dice Rodrigo Freire, Vice Coordinatore del Restauro di TNC in Brasile. "Negli ultimi cinque anni abbiamo sostenuto la messa a dimora di 450 ettari di sistema agroforestale del cacao in Amazzonia, a beneficio di oltre 120 famiglie dei comuni di São Félix do Xingu e Tucumã nel sud-est del Pará. Il nostro obiettivo è di raggiungere 1.000 famiglie nei prossimi cinque anni".

In collaborazione con Forest Cocoa, Mondelēz International ha fissato obiettivi chiari per i prossimi tre anni, tra i quali:

  • Portare beneficio ad almeno 500 agricoltori,
  • Dislocare sei appezzamenti dimostrativi per condividere buone pratiche agricole, promuovere la gestione ecologica del suolo e le buone pratiche post-raccolta,
  • Trasformare 1.000 ettari di pascoli in agrosilvicoltura del cacao,
  • Riorganizzare 750 ettari di coltivazioni di cacao esistenti con una nuova gestione agro-ecologica del suolo.
  • Ripristinare 500 ettari di foresta ripariale e proteggere i bacini idrografici.


Al fine di sostenere la comunità nel suo complesso, la Fondazione dell'azienda amplierà il suo programma "Health in Action" ("Ação Saudável") alle comunità di Cocoa Life nello stato del Pará. INMED Partnerships for Children (Parcerias para Crianças) faciliterà il programma, che promuove un'alimentazione sana e l’attività fisica per i bambini nelle scuole pubbliche. Il programma coinvolgerà anche il governo locale nella promozione del benessere e dei benefici per circa 6.000 bambini e indirettamente per altre 18.000 persone (genitori, insegnanti e la comunità in generale).




A proposito di Mondelēz International
Mondelēz International, Inc. (NASDAQ: MDLZ), leader globale nel settore dello snacking, opera in 160 paesi del mondo. Con un fatturato di circa $26 miliardi, MDLZ guida il futuro dello snacking con brand iconici globali e locali comeOreo, belVita e LU per i biscotti; Cadbury Dairy Milk, Milka e Toblerone per il cioccolato; le caramelle Sour Patch Kids e le gomme da masticare Trident. Mondelēz International è orgogliosa di appartenere a Standard and Poor’s 500, NASDAQ 100 e Dow Jones Sustainability Index. Visitate il sitowww.mondelezinternational.com o seguite l’Azienda su Twitter all’indirizzowww.twitter.com/MDLZ.

Informazioni su Cocoa Life
Cocoa Life mira a creare comunità di coltivatori di cacao più forti e fiorenti, raggiungendo più di 200.000 coltivatori in sei paesi generando e beneficiando più di un milione di persone entro il 2022. L'obiettivo finale di Mondelēz International è quello di approvvigionarsi in modo sostenibile per tutte le forniture di cacao dell'azienda, principalmente attraverso Cocoa Life. Lavorando in collaborazione con agricoltori, ONG, fornitori e istituzioni governative, Cocoa Life fa parte di Impact for Growth di Mondelēz International - un impegno a guidare la crescita aziendale con cambiamenti positivi nel mondo. Per seguire i nostri progressi visitare il sito www.cocoalife.org/progress

Read more »

MONDELEZ INTERNATIONAL SI IMPEGNA A UTILIZZARE CONFEZIONI 100% RICICLABILI ENTRO IL 2025

Comunicati stampa   •   nov 28, 2018 11:14 CET

  • Tutta la carta utilizzata per le nostre confezioni proverrà solo da fonti sostenibili entro il 2020
  • 65 milioni di chilogrammi di materiali da imballaggio verranno eliminati dai nostri prodotti a livello globale entro il 2020
  • Le confezioni dei nostri prodotti a livello gloabale verranno dotate delle informazioni utili per lo smaltimento corretto entro il 2025

MILANO - 10 ottobre 2018 – Mondelez International ha annunciato oggi il suo impegno ad adottare solo confezioni riciclabili e a fornire ai consumatori tutte le informazioni utili per lo smaltimento corretto dei rifiuti entro il 2025. Il gruppo stringerà tutte le partnership necessarie per far sì che i materiali utilizzati per le confezioni vengano raccolti e riciclati in tutti i suoi mercati a livello globale. Questo nuovo impegno rientra nella strategia dell'azienda di attuare un'economia circolare a livello di packaging, finalizzata all'obiettivo rifiuti zero.
L'annuncio riflette la volontà del gruppo di incoraggiare i consumatori allo snacking corretto, offrendo loro lo snack giusto, al momento giusto e nel modo giusto. Ciò significa anche garantire che i nostri prodotti siano preparati con ingredienti provenienti da fonti sostenibili, realizzati e consegnati con un impatto positivo in ogni fase della filiera.
“Nella nostra posizione di leader mondiali dello snacking, siamo impegnati a utilizzare materiali provenienti da fonti sostenibili e confezioni riciclabili per garantire il nostro contributo alla riduzione dei rifiuti e alla realizzazione di un'economia circolare a livello di packaging” ha affermato Rob Hargrove, Executive Vice President, Research, Development, Quality & Innovation. “I rifiuti di plastica e il loro impatto sul pianeta rappresentano un tema cruciale, molto sentito dai nostri consumatori, che richiede una risposta olistica. Insieme ai nostri partner del settore, e agli enti pubblici e privati coinvolti, possiamo dare un contributo decisivo allo sviluppo di soluzioni pratiche che portino a un impatto ambientale positivo”.

Obiettivo rifiuti zero nel packaging

La strategia del gruppo per raggiungere l'obiettivo a lungo termine di rifiuti zero a livello di packaging passa attraverso due step fondamentali: aiutare i consumatori a smaltire in modo semplice ed immediato le confezioni e rafforzare la collaborazione con tutte le componenti del settore per migliorare il tasso di riciclo. Per riuscire a farlo, l'azienda si impegna a raggiungere i seguenti traguardi:
  • Tutte le confezioni saranno realizzate con materiali riciclabili entro il 2025. L'azienda fornirà linee guida finalizzate alla creazione di un'economia circolare ai responsabili della progettazione delle confezioni, stabilirà le priorità e indicherà i materiali da utilizzare o da evitare all'interno dell'intero ciclo di produzione del packaging.
  • Tutta la carta utilizzata per gli imballaggi proverrà solo da fonti sostenibili entro il 2020.
  • 65 milioni di chilogrammi di materiali da imballaggio verranno eliminati dai nostri prodotti a livello globale entro il 2020. Questo obiettivo potrà essere raggiunto anche grazie al successo del Gruppo che ha eliminato 53,5 milioni di kg di imballaggi a partire dal 2013 ed è coerente con l'impegno di utilizzare la giusta quantità di materiali per garantire una corretta conservazione dei prodotti minimizzando l'uso degli imballaggi.
  • Le informazioni di smaltimento per i consumatori saranno disponibili entro il 2025. L'azienda lavorerà per rendere più semplice ed immediato il riciclo o il riuso delle confezioni in sintonia con l'estesa gamma di sistemi di smaltimento presenti in tutto il mondo.
  • Il gruppo favorirà partnership all'interno del settore e con gli enti pubblici e privati coinvolti nel processo, mirate allo sviluppo di infrastrutture efficaci per la gestione dei rifiuti per ridurne l'impatto e migliorare i tassi di riciclo a livello globale.

Progressi costanti

Migliorando costantemente la progettazione dei materiali da confezionamento, Mondelez International ha già conseguito importanti risultati sul fronte della riduzione dell'impatto ambientale. La maggior parte del packaging utilizzato dall'azienda è già riciclato, riciclabile o recycle-ready. Circa il 75% delle confezioni è rappresentato da vetro, carta o metallo e circa il 70% della carta utilizzata nel packaging proviene da fonti sostenibili. Grazie alla presenza di centinaia di programmi di ottimizzazione, l'impiego di materiali da imballaggio negli ultimi anni è sensibilmente diminuito:
  • in U.K. le confezioni di Cadbury Heroes sono state riprogettate per ridurre del 17% la plastica utilizzata con la conseguente riduzione del 30% dei camion impiegati per il loro trasporto.
  • In Asia, Medio Oriente e Africa, l'impiego di un maggior numero di imballaggi secondari e il conseguente miglioramento nella logistica di spedizione per i prodotti a base di cioccolato ha consentito di risparmiare oltre 1 milione di kg di carta ondulata.
  • Negli U.S., le confezioni dei biscotti Oreo sono oggi più sottili del 23%, riducendo in questo modo di quasi 1,5 milioni il fabbisogno annuo di cartoni.
Per maggiori informazioni sull'impegno del Gruppo per migliorare l'impatto positivo per le persone e per il pianeta, è possibile consultare il 2017 Impact for Growth Progress Report.
A proposito di Mondelēz InternationalMondelēz International, Inc. (NASDAQ: MDLZ), leader globale nel settore dello snacking, opera in 160 paesi del mondo. Con un fatturato di circa $26 miliardi, MDLZ guida il futuro dello snacking con brand iconici globali e locali comeOreo, belVita e LU per i biscotti; Cadbury Dairy Milk, Milka e Toblerone per il cioccolato; le caramelle Sour Patch Kids e le gomme da masticare Trident.Mondelēz International è orgogliosa di appartenere a Standard and Poor’s 500, NASDAQ 100 e Dow Jones Sustainability Index. Visitate il sitowww.mondelezinternational.com o seguite l’Azienda su Twitter all’indirizzowww.twitter.com/MDLZ.

Read more »

Mondelēz International espande i piani di empowerment delle donne nelle comunità di cacao

Comunicati stampa   •   nov 28, 2018 11:07 CET

  • Oxfam elogia l'impegno di Mondelēz International e il costante contributo all'emancipazione femminile
  • Nuovi piani d'azione daranno più potere a oltre 100.000 donne in oltre 1.000 comunità in quattro paesi

Milano, Italia - 8 ottobre 2018 - Mondelēz International ha annunciato oggi nuovi piani d'azione per accelerare l’emancipazione delle donne in quattro paesi di origine del cacao come parte di Cocoa Life, il programma di sostenibilità del cacao dell'azienda. Nel 2014 l'azienda ha lanciato piani d’azione per favorire l'empowerment delle donne in Ghana e Costa d'Avorio, ed ora è pronta ad espanderli in Indonesia e in Repubblica Dominicana. I nuovi programmi daranno potere a più di 100.000 donne in oltre 1.000 comunità nei quattro paesi paesi di origine.

Sulla base degli apprendimenti del programma e delle visioni dei partner internazionali e locali, i piani si concentrano sulla promozione dell'emancipazione femminile in cinque aree principali: agricoltura, comunità, gioventù, mezzi di sussistenza e ambiente. I piani di empowerment delle donne sono personalizzati in base alle esigenze locali e supportati da una metodologia di cambiamento che collega tra loro risorse, attività, risultati e impatto finale. Tutte le attività lungo le origini vengono regolarmente valutate per le opportunità di un impatto maggiore e più sostenibile.

"Come azienda, ci impegniamo a offrire snack che siano fatti nel modo giusto e che includano la trasformazione della nostra catena di fornitura di cacao per far crescere opportunità per agricoltori e comunità", ha dichiarato Cathy Pieters, Cocoa Life Director. "Riteniamo che l’emancipazione delle donne abbia un ruolo cruciale nella creazione di comunità di cacao sostenibili. Sulla base della nostra esperienza, nelle comunità in cui le voci delle donne vengono ascoltate e trattate equamente, assistiamo a redditi crescenti, a una migliore gestione delle finanze familiari e ad un aumento della frequenza scolastica. Ciò si traduce in un maggiore successo economico e in una coltivazione di cacao più sostenibile. L'empowerment delle donne aumenta le opportunità per tutti”.

"L’emancipazione delle donne è una priorità assoluta per Oxfam e sostiene gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite", ha dichiarato Sarah Zoen, Senior Advisor, Private Sector Department, Oxfam America. "Accogliamo con favore l'impegno di Cocoa Life per l'empowerment delle donne e riconosciamo la natura dettagliata e localmente sensibile dei loro piani. Siamo molto lieti che Mondelēz International stia ampliando questo impegno partecipando SIWEE di Oxfam, un approccio multistakeholder per guidare il cambiamento sistemico sull'emancipazione economica delle donne attraverso le catene del valore agricolo in Ghana. Chiediamo a più imprese di riconoscere le opportunità insite nell'incrementare l'empowerment delle donne attraverso le loro catene di approvvigionamento".

Gli esistenti piani d'azione Cocoa Life hanno già innescato un impatto misurabile. Estendendo l'accesso ai Village Savings e i Loans Associations alle donne in Costa d'Avorio e Ghana, i piani d'azione di Cocoa Life hanno già contribuito notevolmente all'emancipazione delle donne, aiutandole ad avere maggiore accesso e controllo sia sulle risorse domestiche che produttive. Ogni anno il programma Cocoa Life offre a 50.000 donne l'accesso a fondi per finanziare l'istruzione e incoraggiare l'imprenditorialità, al fine di dar loro voce e sbloccare il loro potenziale. Oltre 59.000 membri della comunità sono stati sensibilizzati alla consapevolezza di genere per cambiare percezioni, atteggiamenti e comportamenti e affrontare le disuguaglianze di genere.

Una copia completa del rapporto sui piani d'azione per l'emancipazione delle donne è disponibile all'indirizzo https://bit.ly/2RildoV

A proposito di Mondelēz International

Mondelēz International, Inc. (NASDAQ: MDLZ), leader globale nel settore dello snacking, opera in 160 paesi del mondo. Con un fatturato di circa $26 miliardi, MDLZ guida il futuro dello snacking con brand iconici globali e locali come Oreo, belVita e LU per i biscotti; Cadbury Dairy Milk, Milka e Toblerone per il cioccolato; le caramelle Sour Patch Kids e le gomme da masticare Trident.Mondelēz International è orgogliosa di appartenere a Standard and Poor’s 500, NASDAQ 100 e Dow Jones Sustainability Index. Visitate il sito www.mondelezinternational.com o seguite l’Azienda su Twitter all’indirizzo www.twitter.com/MDLZ

Read more »

Mondelēz International, riconfermata nel Dow Jones Sustainability Index

Comunicati stampa   •   nov 28, 2018 11:03 CET

  • Solide performance che mirano a far crescere il business e a generare un impatto positivo sulla società e sull’ambiente
  • Un risultato che riflette l'impegno dell’azienda ad accelerare gli sforzi per affrontare il cambiamento climatico e ridurre la sua impronta di carbonio globale

Milano, Italia – Ottobre xx, 2018 – Mondelēz International è stata confermata ancora una volta nel Dow Jones Sustainability Index (DJSI) mondiale e nordamericano.

Il DJSI è uno standard di riferimento indipendente riconosciuto a livello mondiale che conduce valutazioni complete delle prestazioni economiche, ambientali e sociali di un'azienda, con una forte attenzione alla creazione di valore a lungo termine per gli azionisti.

Oltre ad aver totalizzato un punteggio di 92 punti (100 di percentile), Mondelēz International ha ottenuto il punteggio perfetto di 100 punti nella gestione dei rischi collegati all'acqua, nella salute e nella nutrizione, con un punteggio in aumento per quanto riguarda i diritti umani, l'eco-efficienza operativa, la capacità di attrarre e mantenere talenti, il senso di appartenenza all’azienda e la filantropia. "Siamo orgogliosi della nostra costante e solida performance nel DJSI World Index", ha dichiarato Christine McGrath, Chief Sustainability, Well-being e Public & Government Affairs Officer. " Questo risultato testimonia come il lavoro che svolgiamo ogni giorno per far crescere il nostro business e per dare la possibilità alle persone di concedersi uno snack nel modo più corretto sta anche aumentando il nostro impatto positivo nel mondo. Facendo leva sulla la nostra dimensione globale, concentriamo i nostri sforzi dove possiamo generare un maggior impatto per la costruzione di un futuro migliore".

Per la valutazione del 2018, sono state invitate a partecipare le 3.500 aziende più grandi del mondo provenienti dai mercati sviluppati ed emergenti. Solo le aziende che hanno ottenuto il punteggio più alto del 10% per settore sono state considerate idonee per l'Indice mondiale, mentre nell’indice del Nord America sono state incluse le società aventi il punteggio più alto del 20% per settore.

A luglio di quest’anno Mondelēz International ha pubblicato il 2017 Impact For Growth Progress Report, che dimostra come i programmi dell’azienda siano in linea e supportino gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite 2030 (UN SDG’s). Mondelēz International ha dichiarato di aver ridotto del 25% l’utilizzo di acqua nei siti prioritari dove quest’ultima è più scarsa; di aver diminuito del 10% le emissioni assolute di CO2 derivanti dal processo produttivo e di aver eliminato più di 53.500 tonnellate metriche di packaging . L’azienda ha inoltre incrementato l’impatto di Cocoa Life, il programma aziendale di approvvigionamento sostenibile di cacao estendendolo a120.500 coltivatori in 1.085 comunità, arrivando così a fornire in modo sostenibile il 35% del suo cacao, totalizzando un incremento del 14 % rispetto al 2016.

A proposito di Mondelēz International

Mondelēz International, Inc. (NASDAQ: MDLZ), leader globale nel settore dello snacking, opera in 160 paesi del mondo. Con un fatturato di circa $26 miliardi, MDLZ guida il futuro dello snacking con brand iconici globali e locali come Oreo, belVita e LU per i biscotti; Cadbury Dairy Milk, Milka e Toblerone per il cioccolato; le caramelle Sour Patch Kids e le gomme da masticare Trident. Mondelēz International è orgogliosa di appartenere a Standard and Poor’s 500, NASDAQ 100 e Dow Jones Sustainability Index. Visitate il sito www.mondelezinternational.com o seguite l’Azienda su Twitter all’indirizzo www.twitter.com/MDLZ.

Read more »

Mondelēz International Outlines Long-Term Strategy and Provides 2019 Guidance

Comunicati stampa   •   nov 28, 2018 10:57 CET

BOSTON – Sept. 7, 2018 – Today, at a meeting with analysts and investors in Boston, Mondelēz International Chief Executive Officer, Dirk Van de Put, and other senior executives outlined the company’s new long-term strategy to generate sustainable shareholder value. The company also established new long-term targets, reaffirmed its 2018 outlook, and provided an outlook for 2019.

Dirk Van de Put said: “With strong leadership in our categories, an unparalleled portfolio of global and local brands and a solid footprint in fast-growing markets, we are uniquely positioned to lead the future of snacking. We have developed a clear strategic plan to accelerate our growth and drive attractive total returns centered around three strategic priorities: accelerate consumer-centric growth, drive operational excellence and build a winning growth culture.”

Entering a New Phase of Stronger Top-line Growth

At the conference, Van de Put and other leaders discussed Mondelēz International’s plan to transition to a more growth-oriented company. The company’s new strategy focuses on several key priorities:

 A more holistic view of consumer snacking behaviors to sharpen brand positioning in clear demand spaces;

 Transformation of marketing and digital capabilities to increase ROI;

 Balanced investments in both global and local heritage brands to achieve higher growth;

 The creation of a more agile organization with accelerated innovation capabilities;

 Brand extension into new markets and snacking adjacencies;

 Increased investments in channels such as eCommerce;

 Accelerating exposure in higher-growth geographies; and

 Leveraging partnerships and M&A to expand into new markets and snacking adjacencies.

2

Ongoing commitment to operational excellence

The company affirmed its commitment to operational excellence across the organization. Going beyond the company’s ongoing cost and productivity improvements, which will remain fundamental, this strategy focuses on continuous improvement of day-to-day operations, including world-class customer service capabilities as well as enhanced marketing and sales execution.

Reorientation of the organization around growth

To drive its new way of operating, the company outlined tangible actions it will take to reorient the organization around growth. As such, it will focus on building a winning growth culture that more effectively leverages local commercial expertise and enables the business to move with greater speed and agility. With increased investment in talent and capability building, this cultural shift will be complemented by a new employee incentive structure aimed at driving growth.

“Snacking Made Right”

Reflective of its new consumer-centric growth priorities, the company revealed its new tagline and purpose, “Snacking Made Right,” which builds on its promise to offer consumers the right snack, for the right moment, made the right way. This means offering a broad range of delicious, high-quality snacks to satisfy every consumer occasion, with more sustainably sourced ingredients that consumers feel good about.

Long-Term Growth Targets

Based on its comprehensive strategic review and its new strategic framework, the company outlined long-term annual targets and capital allocation priorities including:

 Organic Net Revenue1 growth of 3 percent plus;

 High-single digit Adjusted EPS1 growth at constant currency;

 Free Cash Flow1 of $3 billion plus; and

 Dividend growth outpacing Adjusted EPS growth.

Luca Zaramella, Chief Financial Officer, stated: “We are confident that our new strategic plan will create sustained long-term shareholder value, by accelerating our top-line growth, continuing to focus on productivity gains and improving our cash flow generation. We expect our new strategy to deliver consistent Adjusted EPS growth at constant currency in the high-single digits and strong Free Cash Flow in the years ahead.”

3

Financial Outlook

Mondelēz International provides guidance on a non-GAAP basis, as the company cannot predict some elements that are included in reported GAAP results, including the impact of foreign exchange. Refer to the Outlook section below for more details.

In conjunction with today’s announcement, the company reaffirmed its full-year 2018 outlook with Organic Net Revenue growth at the high end of the range of 1 to 2 percent. In addition, it now expects share repurchases to be approximately $2 billion in 2018.

The company also provided an outlook for 2019. It expects Organic Net Revenue to increase 2 to 3 percent, Adjusted EPS to grow 3 to 5 percent on a constant currency basis, and Free Cash Flow to be approximately $2.8 billion.

Webcast and Materials

A live audio webcast of today’s presentation will be available in the investors section of the company’s website (www.mondelezinternational.com), and an archived replay of the presentation with accompanying slides will be available on the website following the webcast. The company is live tweeting from the event at www.twitter.com/MDLZ.

About Mondelēz International

Mondelēz International, Inc. (NASDAQ: MDLZ) is building the best snacking company in the world, with 2017 net revenues of approximately $26 billion. Creating more moments of joy in approximately 160 countries, Mondelēz International is a world leader in biscuits, chocolate, gum, candy and powdered beverages, featuring global Power Brands such as Oreo and belVita biscuits; Cadbury Dairy Milk and Milka chocolate; and Trident gum. Mondelēz International is a proud member of the Standard and Poor’s 500, Nasdaq 100 and Dow Jones Sustainability Index. Visit www.mondelezinternational.com or follow the company on Twitter at www.twitter.com/MDLZ.

End Note

1. Organic Net Revenue, Adjusted Operating Income margin, Adjusted EPS, Free Cash Flow and presentation of amounts at constant currency are non-GAAP financial measures. For definitions of these non-GAAP financial measures and how the company uses them to evaluate performance, please refer to “Definitions of the Company’s Non-GAAP Financial Measures” in Exhibit 99.1 to the company’s Form 8-K furnished with the Securities and Exchange Commission on July 25, 2018.

4

Outlook

The company’s outlook for Organic Net Revenue growth, Adjusted EPS growth on a constant currency basis and Free Cash Flow for full-year 2018 and 2019 and Adjusted Operating Income margin for full-year 2018 are non-GAAP financial measures that exclude or otherwise adjust for items impacting comparability of financial results such as the impact of changes in foreign currency exchange rates, restructuring activities, acquisitions and divestitures. Because GAAP financial measures on a forward-looking basis are not accessible and reconciling information is not available without unreasonable effort, the company has not provided that information with regard to the non-GAAP financial measures in the company’s outlook. The company is not able to reconcile its projected Organic Net Revenue growth to its projected reported net revenue growth for either full-year 2018 or 2019 because the company is unable to predict during those periods the impact of foreign exchange due to the unpredictability of future changes in foreign exchange rates, which could be material as a significant portion of the company’s operations are outside the U.S. The company is not able to reconcile its projected Adjusted Operating Income margin to its projected reported operating income margin for full-year 2018 because the company is unable to predict during this period the timing of its restructuring program costs, mark-to-market impacts from commodity and forecasted currency transaction derivative contracts and impacts from potential acquisitions or divestitures. The company is not able to reconcile its projected Adjusted EPS growth on a constant currency basis to its projected reported diluted EPS growth for either full-year 2018 or 2019 because the company is unable to predict during those periods the timing of its restructuring program costs, mark-to-market impacts from commodity and forecasted currency derivative contracts, impacts from potential acquisitions or divestitures as well as the impact of foreign exchange due to the unpredictability of future changes in foreign exchange rates, which could be material as a significant portion of the company’s operations are outside the U.S. The company is not able to reconcile its projected Free Cash Flow to its projected net cash from operating activities for either full-year 2018 or 2019 because the company is unable to predict the timing and amount of capital expenditures impacting cash flow. Therefore, because of the uncertainty and variability of the nature and amount of future adjustments, which could be significant, the company is unable to provide a reconciliation of these measures without unreasonable effort.

Forward-Looking Statements

This press release contains a number of forward-looking statements. Words, and variations of words, such as “will,” “expect,” “positioned,” “deliver,” “target,” “outlook” and similar expressions are intended to identify the company’s forward-looking statements, including, but not limited to, statements about: the company’s future performance, including its future revenue growth, earnings per share, margins and cash flow; the company’s strategy; the company’s

5

growth initiatives and plans; cost and productivity improvements; investments; innovation; strategic transactions; shareholder value and returns; the company’s capital allocation priorities; dividends; share repurchases; the company’s long-term financial targets; and the company’s outlook, including Organic Net Revenue growth, Adjusted EPS growth and Free Cash Flow for full-year 2018 and 2019 and Adjusted Operating Income margin for full-year 2018. These forward-looking statements are subject to a number of risks and uncertainties, many of which are beyond the company’s control, which could cause the company’s actual results to differ materially from those indicated in the company’s forward-looking statements. Such factors include, but are not limited to, risks from operating globally including in emerging markets; changes in currency exchange rates, controls and restrictions; continued volatility of commodity and other input costs; weakness in economic conditions; weakness in consumer spending; pricing actions; tax matters including changes in tax rates and laws, disagreements with taxing authorities and imposition of new taxes; use of information technology and third party service providers; unanticipated disruptions to the company’s business, such as the malware incident, cyberattacks or other security breaches; competition; the restructuring program and the company’s other transformation initiatives not yielding the anticipated benefits; and changes in the assumptions on which the restructuring program is based. Please also see the company’s risk factors, as they may be amended from time to time, set forth in its filings with the SEC, including the company’s most recently filed Annual Report on Form 10-K. Mondelēz International disclaims and does not undertake any obligation to update or revise any forward-looking statement in this press release, except as required by applicable law or regulation.

Read more »

Mondelēz International espande il suo programma di grano sostenibile per coprire il 100% dei biscotti europei entro il 2022.

Comunicati stampa   •   nov 28, 2018 10:53 CET

Il programma Harmony supporta l'impegno dell'azienda a ridurre l'impatto ambientale end-to-end.

DEERFIELD, Ill. - 4 giugno 2018 – Mondelez International ha annunciato la sua ambizione di estendere il programma Harmony, l’iniziativa aziendale per l’approvvigionamento di grano sostenibile, per coprire il 100% dei suoi marchi di biscotti nell’Unione Europea entro il 2022, incrementando così il 60% prodotto nell’ultimo anno.

“I consumatori europei identificano sempre più i prodotti che seguono dei processi di produzione sostenibili come prodotti di alta qualità. Sono consapevoli dell’impatto delle loro scelte alimentari sull’ambiente e nutrono grandi aspettative anche nei confronti dei produttori, aspettandosi che si prendano anche loro le proprie responsabilità” ha affermato Hubert Weber, Executive Vicepresident e President Europe.

“Essendo l’azienda produttrice di biscotti più grande d’Europa, possiamo svolgere un ruolo importante nell’affrontare sfide come il cambiamento climatico e la scarsità delle risorse promuovendo pratiche agricole sostenibili e migliorando la biodiversità nella nostra catena di approvvigionamento. Con questo programma contribuiamo a creare una catena di approvvigionamento più equa, più trasparente e integrata, in cui una buona qualità per i consumatori significa un buon impatto su agricoltori e società”.

Oggi il programma Harmony coinvolge 1.700 agricoltori, 13 mugnai e 21 cooperative in sei mercati (Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Italia, Polonia e Spagna), producendo 177.000 tonnellate di grano per i marchi di biscotti dell'azienda nel 2017. Questi numeri rappresentano circa il 75% della produzione di biscotti di Mondelēz International in Europa occidentale, o il 60% in tutta l’Unione Europea, per i marchi: LU, Oro Saiwa, LiGA e Fontaneda. Attraverso l’ampliamento del programma, la produzione annuale di grano, che segue le indicazioni sostenibili stabilite dalla carta Harmony, aumenterebbe fino a oltre 280.000 tonnellate entro il 2022. Questo aumento permetterebbe di produrre il volume di grano necessario per l’intero portafoglio europeo di biscotti dell’azienda, aggiungendo marchi come belVita, Milka Biscuits e Barni.

Un decennio di partenariato sostenibile

Lanciato per la prima volta 10 anni fa in Francia, Harmony promuove la biodiversità e le buone pratiche ambientali nella produzione di grano in Europa. Co-creato lungo la filiera del grano, con agricoltori, cooperative e mugnai, il programma richiede l'impegno degli agricoltori partner nel seguire le pratiche sostenibili nella coltivazione e nella lavorazione del grano in cambio di un premio per il loro raccolto. I coltivatori Harmony scelgono di preservare l'acqua, prendersi cura del suolo, proteggere la biodiversità e ridurre le emissioni di CO2, aumentando così anche il loro guadagno.

Il progetto Harmony è stata sviluppato con l'aiuto di ONG, agronomi, specialisti ambientali e centri di ricerca. Ogni anno le pratiche Harmony vengono controllate per assicurare che siano rispettate.

Sostenuto da una Carta che identifica le pratiche sostenibili, il programma mira a

  • ridurre al minimo l'uso di pesticidi e fertilizzanti incoraggiando la selezione delle varietà di grano resilienti e attraverso la rotazione delle colture e la cura del suolo
  • evitare trattamenti non necessari
  • ridurre le emissioni di CO2, soprattutto attraverso la riduzione dell'uso di fertilizzanti
  • preservare la qualità dell'acqua
  • preservare la biodiversità locale: il 3% dei campi coltivati a grano è dedicato a bordure di fiori o a siepi che forniscono polline e nettare tutto l'anno agli impollinatori
  • Il programma ad oggi ha portato a una riduzione del 20% nell'uso dei pesticidi nelle aree interessate, tra il 2009 e il 2016[1]. Gli agricoltori di Harmony hanno inoltre seminato in Europa 1.026 ettari di fiori intorno ai campi e in questi terreni sono state osservate quasi 17 milioni di api e oltre 30 specie di farfalle.

    "Harmony è molto più di un insieme concordato di pratiche sostenibili per l'agricoltura del grano", ha dichiarato Romeo Lacerda, President Biscuits, Mondelez Europe. "È un movimento che collega tutti coloro che sono coinvolti nella nostra filiera produttiva con altri che cercano di aumentare l'impatto positivo che possiamo apportare al nostro ambiente e alla biodiversità. Portando le ONG e gli agricoltori a lavorare insieme, possiamo attuare delle pratiche agricole che siano al contempo efficaci e pragmatiche. In tal modo, possiamo agire da catalizzatore per un cambiamento positivo ".

    Punti chiave di Harmony:

  • 1.700 agricoltori, 13 mugnai e 21 cooperative in Francia, Spagna, Polonia, Repubblica Ceca, Belgio e Italia
  • 39.000 ettari di grano Harmony seminato ogni anno
  • 177.000 tonnellate di grano Harmony raccolto all'anno
  • 1.026 ettari di fiori coltivati attorno ai campi di Harmony
  • -20% dei prodotti fitosanitari utilizzati tra il 2009 e il 2016 nei campi Harmony secondo Treatment Frequency Index in Francia
  • Il 75% dei biscotti venduti in Europa occidentale contengono frumento Harmony o il 60% in tutta l'UE.
  • A proposito di Mondelēz International

    Mondelēz International, Inc. (NASDAQ: MDLZ) è un colosso globale nel settore dello snacking, con un fatturato netto nel 2017 di circa $ 26 miliardi. Presente in circa 160 paesi, Mondelēz International è leader mondiale in Biscotti, Cioccolato, Gomme da masticare, Caramelle e Bevande in polvere, con marchi globali come i biscotti Oreo e belVita; Cadbury Dairy Milk e cioccolato Milka; e Trident Gum. Mondelēz International è membro di Standard and Poor's 500, Nasdaq 100 e Dow Jones Sustainability Index.

    Visita www.mondelezinternational.com o segui l’Azienda su Twitter all'indirizzo

    www.twitter.com/MDLZ.

    ­­

    [1]Fonte: il TFI (Treatment Frequency Index) per le Campagne Harmony 2009-2016, confrontato con la media nazione 2008 per il grano (Ministero dell’ Agricultura francese)

    Read more »

    MONDELEZ INTERNATIONAL PROCEDE AL RICHIAMO VOLONTARIO DEL PRODOTTO CIPSTER SCATOLA IN CARTONE 85g DAL MERCATO.

    Comunicati stampa   •   nov 28, 2018 10:50 CET

    Milano, 20 Giugno 2018

    Mondelez International informa di aver riscontrato in alcuni lotti del prodotto CIPSTER SCATOLA IN CARTONE 85g la presenza di glutine da frumento contrariamente a quanto indicato in etichetta (SENZA GLUTINE).

    Poiché per i consumatori intolleranti al glutine o allergici al frumento il consumo del prodotto può generare reazioni allergiche, non appena siamo venuti a conoscenza di questa situazione siamo entrati in contatto con le autorità italiane competenti per informarle e procedere al richiamo volontario del prodotto.

    Chiediamo alle persone che hanno acquistato CIPSTER SCATOLA in CARTONE 85g. con date di scadenza a partire dal 31 Ottobre 2018 sino al 31 Gennaio 2019 (incluse):

    Se sono intolleranti al glutine o allergiche al frumento di non consumare il prodotto e contattare il nostro servizio consumatori al numero verde 800-055200 dove riceveranno informazioni aggiuntive.

    Se non sono intolleranti al glutine o allergiche al frumento (o a altri ingredienti indicati sulla confezione), possono regolarmente consumare il prodotto.

    A parte ciò, il prodotto è completamente adatto al consumo per tutte le persone non intolleranti al glutine o allergiche al frumento (o a altri ingredienti indicati sulla confezione).

    Questa problematica riguarda unicamente CIPSTER SCATOLA in CARTONE 85g nelle date di scadenza sopra indicate. Tutte le date di scadenza precedenti e successive sono conformi alla dichiarazione SENZA GLUTINE.

    Mondelēz International si scusa con i suoi consumatori per l'inconveniente.

    Per qualsiasi dubbio, vi preghiamo contattarci al numero verde 800-055200

    Grazie

    Mondelez Italia srl

    Read more »

    Contatti 1 contatto

    • Contatto stampa
    • SECI 1981
    • bagyrbisarbca.yogiegorhngiwko@zosemuciss19qo81lz.icxtnq
    • +39 02 72001513

    Informazioni su Mondelez Italia

    A proposito di Mondelēz International

    Mondelēz International, Inc. (NASDAQ: MDLZ) sta costruendo la migliore “snacking company” del mondo, con un fatturato netto di circa 26 miliardi di dollari nel 2017. Presente in 165 Paesi, Mondelēz International è un leader mondiale in settori quali Biscotti, Cioccolato, Gomma da masticare, Caramelle e Bevande instantanee, con Power Brand globali come Oreo e belVita per i biscotti; Cadbury Dairy Milk e Milka per il cioccolato; e Trident per la gomma da masticare.
    Mondelēz International è inclusa nel Standard and Poor’s 500, NASDAQ 100 e Dow Jones Sustainability Index.
    Ulteriori informazioni su www.mondelezinternational.com o seguite l’Azienda su Twitter all’indirizzo www.twitter.com/MDLZ.

    Indirizzo

    • Mondelez Italia
    • Via Nizzoli, 3
    • 20147 Milano
    • Italia