Skip to main content

Expo 2015, boom di spese registrate a Milano: l'analisi Visa

News   •   dic 21, 2015 13:05 CET

Expo 2015, boom di spese registrate a Milano: l'analisi Visa

Spese record a Milano per il semestre di Expo 2015. Lo rivela Visa Europe che, in attesa dei dati definitivi del gigantesco evento meneghino, fa un bilancio della spesa dei visitatori stranieri a Milano su prodotti Visa nel periodo maggio-ottobre 2015.

Durante i mesi dell'Esposizione Universale, Visa ha registrato transazioni transfrontaliere nel capoluogo lombardo per uno spesa totale pari a 619,4 milioni di euro, con una crescita in termini percentuali del 27% rispetto all'analogo periodo del 2014. Il settore che più viene premiato in termini di spesa tra maggio e ottobre 2015 è quello della moda-abbigliamento, con volumi totali pari a ben 179 milioni euro, in incremento del 13,7%. Tra i cinque paesi top spender in pole position la Cina con una spesa di 63,9 milioni euro e un incremento percentuale anno su anno del 58%, seguono i visitatori provenienti dalla Francia con 63 milioni di euro con una crescita a tripla cifra, +101%, rispetto allo stesso periodo 2014. A seguire, i viaggiatori in arrivo da Stati Uniti, Regno Unito e Russia.

Nel periodo di permanenza dell’Esposizione Universale, in tutta Italia i volumi di spesa si attestano su 10 miliardi con una crescita del 12,5% rispetto a maggio-ottobre 2014. Questi i dati principali raccolti da Visa a Milano e in Italia dal 1° maggio al 31 ottobre 2015, che costituiscono l’analisi consuntiva di Visa Europe sulla spesa effettuata dai visitatori stranieri a Milano e globalmente in Italia durante l'Expo.