Skip to main content

Visa Europe rinnova il sito istituzionale e apre nuovi canali social

News   •   dic 07, 2015 14:27 CET

Visa Europe rinnova il sito istituzionale e apre nuovi canali social

Visa Europe inaugura una nuova strategia di mercato e di comunicazione che si sviluppa intorno al concetto “Always On” – in Italia declinato con “Visa Sempre”. In linea con la propria vision fortemente dedicata all’innovazione, l’azienda si pone come player digitale: ed è proprio verso il mondo digitale che anche in Italia sta dirigendo le proprie risorse, sia in termini di sviluppo del business sia in termini di comunicazione, grazie a un ventaglio di novità. Visa rilancia in Italia il proprio sito istituzionale con grafica e contenuti rinnovati. Oltre a consentire una visualizzazione ottimale anche da cellulari e tablet, il nuovo sito presenta testi brevi, descrittivi e chiari, con l’obiettivo di far conoscere, con un linguaggio fresco e fluido, la realtà Visa e i suoi prodotti e servizi che vengono messi a disposizione delle banche socie, al più vasto pubblico degli utenti della rete. Con la nuova release del sito, Visa in Italia intende anche affiancarsi alle banche e alle istituzioni finanziarie responsabili dell’emissione e dell’accettazione di carte a marchio Visa e V Pay, nel dialogo con i soci, con gli esercenti e con gli utilizzatori finali dei sistemi di pagamento Visa, siano essi aziende o privati, senza tecnicismi, aggiornando tutti sui sistemi di pagamento più innovativi disponibili sul mercato italiano. Grazie alla navigazione intuitiva l’utente potrà sperimentare una funzionalità rapida, comoda ed efficiente. Le sezioni del sito si rivolgono in maniera trasversale ai principali interlocutori di Visa: i privati, le aziende, gli esercenti e tutti i consumatori. Il sito Visa in Italia vedrà anche una sezione dedicata alle diverse Promozioni che nel corso dell’anno Visa offre ai propri titolari grazie alle partnership con operatori retail, anche nell’e-commerce e nel settore viaggi e turismo; e, grazie ad altre operazioni, volte a incentivare i titolari di carte Visa e V Pay all’utilizzo dei prodotti e servizi Visa nella loro quotidianità e anche per le piccole spese, sostituendo il contante. Con l’avvio del profilo Twitter italiano, Visa Europe si focalizzerà su un’attività di posting dai contenuti educativi e di sensibilizzazione all’utilizzo dei prodotti e servizi Visa, oltre a informare su campagne, partnership e sponsorizzazioni, ricerche e studi sia a livello internazionale sia a livello locale. Visa auspica anche in Italia un coinvolgimento di follower molto evoluti e informati, come sperimentato altrove in Europa, con i quali avviare un dibattito e una comunicazione bi-direzionale intensa, produttiva e all’insegna della trasparenza e dell’affidabilità, per mantenere viva anche nel mondo digitale l’alta reputazione che il brand Visa ha conquistato da tempo nel mondo “fisico”. Inoltre, Visa Europe è consapevole che le conversazioni sull’innovazione digitale e le esperienze di pagamento tramite dispositivi mobili e web guidano la maggioranza delle discussioni sui social. Proprio per questo motivo, e per stimolare interazione e condivisione di contenuti, Visa Europe ha creato “Visa Vision”, un blog completamente dedicato all’innovazione tecnologica, al futuro dei pagamenti e alle tendenze tecnologiche che avranno un impatto sul settore. Il blog ospita non solo contributi interni, ma anche e soprattutto quelli di interlocutori esterni, tra partner, nuovi operatori di settore e opinion leader in vari ambiti sia professionali sia sociali e culturali. Infine, a breve verrà anche introdotta la social media newsroom di Visaitalia.com, uno spazio pensato da Visa Europe per facilitare il dialogo e l’incontro con i suoi interlocutori media e con giornalisti e blogger in cerca di informazioni su Visa. La newsroom si poggerà su piattaforma esterna dedicata, all’interno della quale si troveranno comunicati stampa, immagini, video, collegamenti ai social network, newsfeed ecc. con una configurazione che predispone il materiale a essere utilizzato, scaricato e condiviso nella maniera più agevole possibile.