Skip to main content

Visa, il prepagato piace anche al corporate

News   •   gen 08, 2016 17:40 CET

Un’offerta con proposizioni attrattive che continua a crescere anno dopo anno. Con il 16 per cento di aumento delle carte prepagateemesse e un incremento del 12 della spesa su Pos in tutta Europa rispetto a giugno 2014, Visa Europe ha celebrato il forte apprezzamento in tutta Europa – e in Italia in particolare – dei suoi prodotti e servizi prepagati in occasione del Prepaid Summit Europe 2015, organizzato da Cards International a Milano.

«Ci sono sempre più aziende che dotano i loro dipendenti di carte prepagate aziendali per le spese di viaggio e trasferta. Inoltre, i retailer stanno utilizzando sempre più le carte prepagate per amplificare il valore dei loro programmi fedeltà. Grazie a tutti questi asset, siamo fiduciosi che i numeri del settore siano destinati a crescere ulteriormente», spiega Bertrand Sava, Regional Managing Director, Southern Europe presso Visa Europe.

«Per loro natura, le soluzioni prepagate garantiscono una migliore gestione del budget e offrono sia ai consumatori sia alle imprese un’alternativa sicura per trasferire denaro e per controllare più strettamente le spese. Il settore aziendale di Visa Prepaid si sta rapidamente espandendo, e laddove le imprese preferiscono usare prodotti prepagati per monitorare i costi operativi quali gli incentivi e i pagamenti quotidiani, si assiste a una rapida crescita. In particolare Visa Prepaid, oltre agli utilizzi tradizionali del prepagato aziendale, vede un grande potenziale nelle economie startup, crowdfunding e crowdsharing».