Skip to main content

Dillo con un fiore. San Valentino in UK, italiani più romantici di britannici e spagnoli. I tedeschi i meno tradizionalisti

Comunicato stampa   •   feb 10, 2016 15:35 CET

Gli italiani si posizionano sopra la media con una spesa di 42 sterline per composizioni floreali contro una media dei cittadini britannici, che si trovano a metà classifica, di 37 sterline. Al di sotto si trovano gli spagnoli con una spesa di 36 sterline.

Al top della spesa per fiori in occasione di San Valentino si posizionano gli Emirati Arabi con 65 sterline in media, seguiti, ma a distanza, dagli statunitensi con £48, Canada con £46 e Francia con £45 a completare la classifica dei top spender. I tedeschi risultano essere i più parsimoniosi nell’acquisto di fiori con una spesa media per bouquet di £26 preceduti dagli olandesi con appena 2 sterline spese in più, 28£.


Ispirato da http://vision.visaeurope.com/flowers-diamonds-or-a-flutter-on-the-320-at-cheltenham/


Visa Europe – Visa Europe è un’azienda di pagamenti tecnologici controllata e gestita da banche socie e altri fornitori di servizi di pagamento provenienti da 37 paesi europei. Visa Europe è al centro dell’ecosistema dei pagamenti, fornendo i servizi e le infrastrutture che permettano a milioni di consumatori, aziende e governi europei di utilizzare i pagamenti elettronici. I soci di Visa Europe sono responsabili per l’emissione delle carte, la relazione con i commercianti e la definizione delle commissioni per i titolari e gli esercenti. Visa Europe è anche il più grande processore di pagamenti in Europa, responsabile dell’autenticazione di oltre 16 miliardi di transazioni l’anno – al ritmo di 1.622 transazioni al secondo nelle ore di punta. In Europa ci sono più di 500 milioni di carte Visa e 1 euro su 6 speso in Europa è speso su una carta Visa. La spesa totale con carte Visa supera i 2.000 miliardi di euro l’anno, mentre la spesa su terminali POS ammonta a 1.500 miliardi di euro. A partire dal 2004 Visa Europe è diventata indipendente da Visa Inc.e incorporata nel Regno Unito, attraverso una licenza esclusiva, irrevocabile e permanente in Europa. Entrambe le aziende lavorano in partnership per consentire i pagamenti con Visa a livello mondiale, in più di 200 paesi e territori.

File allegati

Documento PDF