Skip to main content

La tecnologia di Visa per i mobile payment si espande - Pagamenti in mobilità disponibili in 12 mercati europei entro la fine del 2017

Comunicato stampa   •   feb 21, 2017 11:35 CET

Londra, 21 febbraio 2017: Al lancio del nuovo Innovation Center di Londra, tenutosi oggi, Visa Inc. (NYSE: V) ha annunciato che, entro l’anno in corso, 12 Paesi europei adotteranno il Visa Token Service, una nuova tecnologia che rende i pagamenti in mobilità più pratici e sicuri attraverso la sostituzione dei dati della carta di pagamento con un identificativo digitale unico.

La tecnologia Visa Token Service è già utilizzata a supporto di sistemi di pagamento in mobilità in 27 Paesi a livello mondiale, tra cui anche Francia, Irlanda, Polonia, Regno Unito e Svizzera, coinvolgendo oltre 1.300 istituzioni finanziarie partner. Visa sta lavorando con i propri clienti e partner per estendere ulteriormente l’uso di questa tecnologia a nuovi Paesi, nonché ai pagamenti online.

Introdotto per la prima volta da Visa nel 2014, il Visa Token Service costituisce la tecnologia che sta alla base di principali servizi di pagamento in mobilità, come Apple Pay e Android Pay, offrendo ai consumatori uno strumento sicuro per ricaricare e accedere al loro conto di pagamento da dispositivo mobile. Il Visa Token Service costituisce anche il cuore della visione Visa sull’IoT (Internet of Things), permettendo transazioni sicure e pratiche su qualsiasi dispositivo connesso, da smartphone, tablet e dispositivi indossabili, fino addirittura ad automobili ed elettrodomestici.

Sandra Alzetta, Executive Director Digital Solutions di Visa ha commentato: “Dal 2014 a oggi abbiamo assistito in Europa a una adozione sempre più crescente dei pagamenti in mobilità da parte dei consumatori. Il prossimo obiettivo per Visa sarà l’espansione del nostro servizio di tecnologia token, per garantire agli esercenti una gestione semplice e in tutta sicurezza dei dati sensibili dei loro clienti in archivio, nonché abilitare acquisti in sicurezza con una gamma più vasta di dispositivi connessi.”

Elementi chiave per la crescita dei mobile payments in Europa
Sicurezza, praticità e un numero crescente di punti vendita dotati di terminali di pagamento contactless sono fattori chiave per una massiccia adozione dei pagamenti in mobilità in tutta Europa. Visa Token Service garantisce ai consumatori la totale tranquillità nel fare acquisti da dispositivo mobile, offrendo un’esperienza di acquisto senza pari anche per le spese quotidiane: dai biglietti per i mezzi pubblici, al caffè della mattina, fino alle loro spese per l’intrattenimento. Inoltre, gli esercenti europei si stanno sempre più dotando di nuove tecnologie che supportano i pagamenti sia con carta, sia con dispositivi mobili (NFC).

  • In Europa, le cinque categorie merceologiche più popolari per pagamenti in mobilità sono ristoranti, supermercati, trasporti, snack e bevande, tempo libero e intrattenimento.
  • Quando utilizzano i loro dispositivi mobili per gli acquisti, i consumatori europei spendono una media di €9 presso i punti di vendita fisici, mentre l’importo medio è di €41 per le transazioni online.
  • Quando viaggiano all’estero, i cittadini europei utilizzano il loro dispositivo mobile per effettuare acquisti in 91 Paesi in tutto il mondo, a dimostrazione di quanto le persone si sentano sicure nell’utilizzare smartphone e tablet per effettuare acquisti in altri Paesi.
  • Sono oltre 12 milioni gli esercenti in Europa che accettano pagamenti in modalità contactless sia con carta sia con dispositivi mobile nei propri punti vendita fisici, che hanno generato 5 miliardi di transazioni contactless con prodotti Visa[i], il 32% di tutte le transazioni elaborate da Visa presso punti di vendita fisici[ii].

Rendere possibile il commercio elettronico con l’IoT (Internet of Things)
Il Visa Token Service, e la capacità di rimuovere ogni informazione sensibile della carta di pagamento del consumatore quando effettua acquisti presso canali digitali, è un pilastro per l’implementazione di transazioni sicure attraverso una vasta gamma di (IoT) dispositivi connessi, siano essi un orologio o un anello, fino a elettrodomestici e auto.

La collaborazione di Visa con IBM, annunciata la scorsa settimana all’inaugurazione del nuovo Centro di Ricerca per la piattaforma Watson IoT a Monaco, nasce proprio da una visione condivisa e dalla volontà di abilitare a pagamenti e transazioni molti dei 20 miliardi di dispositivi connessi che entro il 2020[iii] si stima popoleranno l’economia globale.

Nell’ambito della collaborazione tra le due società, Visa e IBM renderanno accessibile ai clienti della piattaforma IBM Watson IoT il Visa Token Service, attraverso un network di fornitori di servizi token (TSP) all’interno del nostro programma di partnership Visa Ready.

                                                                                                    FINE

[i]Source Visa Europe Processed Data, December 2016

[ii] Source Visa Europe Processed Data, December 2016

[iii]Gartner, IoT report, November 2015, http://www.gartner.com/newsroom/id/3165317

Visa Inc-Visa Inc. (NYSE: V) è una società di tecnologia dei pagamenti globale che collega consumatori, imprese, istituzioni finanziarie e governi in più di 200 paesi e territori a pagamenti elettronici veloci, sicuri e affidabili. Operiamo una delle reti di elaborazione di pagamenti elettronici più avanzate al mondo - VisaNet - che è in grado di gestire più di 65.000 messaggi di transazioni al secondo, con protezione contro le frodi per i consumatori e pagamento assicurato per i commercianti. Visa non è una banca e non emette carte, non concede credito e né tassi né commissioni per i consumatori. Le innovazioni di Visa, tuttavia, consentono alle istituzioni finanziarie clienti di offrire ai consumatori più scelte: pagare ora con prodotti di debito, pagare prima con prodotti prepagati o pagare dopo con prodotti di credito. Per ulteriori informazioni, visitate il nostro sito webwww.visaitalia.com, Twitter@Visa_ite il blog Visa Visionwww.vision.visaeurope.com


Contatti: Ufficio Stampa Visa in Italia @ Cohn & Wolfe - ++39 02 202391 - stefania.biagini@cohnwolfe.com